La leggenda degli uomini che si chiamavano per nome

Questa è una storia che se dovessi ricordarmela potrei anche continuarla. Buona lettura!

C’era una volta un tempo in cui le persone si chiamavano per nome. Lo so, sembra strano detto così, ma vi assicuro che non sto scherzando. O forse sto scherzando, ormai non riconosco più il serio dal faceto, poiché sono due mondi che si fondono e si confondono a seconda del fuso orario e dal passaggio ogni mezz’ora di un cammello.

Ora, secondo la leggenda ci si chiamava per nome per qualunque situazione: al bar ad esempio.due conoscenti si vedono e si abbracciano.

“Ehilà, Alfonso!”

“Come va, Gianmario?”

Così come gli uomini, si chiamavano per nome anche le donne.

“Sai Confatta, l’altro giorno sono riuscita a prendere quel vestito blu carino! Era l’ultimo capo rimasto e io ho vinto su tutte le altre, ohohohoho!”

“Davvero Georgia? Pensa che io invece sono riuscita a scoprire come fa la vicina Ippolita a non pagare le tasse!”

Insomma, come potete vedere ci si chiamava per nome, e soprattutto erano nomi brutti!

Poi però arrivò il Fagiolo Gigante. Come tutti sapete, il Fagiolo Borlotto Gigante è appunto un legume di spropositate dimensioni, che un giorno è spuntato da solo dal suo contenitore ed è cresciuto perché aveva tanta forza di volontà.

Ecco perché si era stagliato così in alto, nei pressi di quella cittadina. Avendo acquisito dimensioni enormi, si mise a decretare questa e quella legge, delle quali ne riporto alcune:

Articolo 4354 bis: Tutti quanti dovranno avere un dito indice.

Articolo 15ter: Agli uomini non sarà concesso di alzarsi dal letto col piede sbagliato, così come alle donne non sarà concesso di avere la luna storta. Questo perché la luna è dritta e simmetrica.

Articolo Pi greco: Dovremo tutti mangiare fagioli almeno una volta al giorno. I fagioli sono buoni.

Articolo 3649 comma secondo: Gli uomini dovranno smetterla di chiamarsi per nome.

Ecco il punto che mi interessava. Gli uomini dovevano smetterla di chiamarsi per nome! Era una cosa grave e inaudita! Tanto che pervenne una domanda dalla folla:

“E allora se vogliamo rivolgerci a qualcuno, come dobbiamo chiamarlo?”

Il Fagiolo Gigante non si aspettava questa domanda. Lui aveva stilato migliaia di regole, commi ed emendamenti sperando che bastasse, ma a quel che pareva alcune regole erano ancora soggette ad interpretazioni.

Per quel motivo il nuovo capo auto proclamato sudò copiosamente finché non gli venne l’illuminazione:

“Vi chiamerete Fagiolo o Fagiola!”

Ecco perché, secondo la leggenda, tutti si chiamano Fagiolo o Fagiola, anche se ormai il fagiolo Borlotto Gigante è sparito dopo la prima burrasca di pioggia fredda.

Pubblicità

2 pensieri su “La leggenda degli uomini che si chiamavano per nome

  1. Ciao Arven! Sono qui per lo scambio, ( giusto epr dire cose ovvie)
    Ho provato a spulciare nel tuo wordpress ma non ho trovato altro che questa storiella. Devi mettere le categorie in altro… “storie” “tag” etc..etc…
    Così chi passa trova subito quello che cerca. e questo era un consiglio spassionato a sé.
    Ora veniamo a questa cosina divertentissima… i discorso sotto citazione un po spaventano perchè SBAM arrivano lì grossi come fagioloni borlotti giganti e spiazzano
    Per il resto è davvero carinissima e ben scritta, fa davvero ridere anche se subito non si capisce cos’è che vuoi fare…
    P.s. devo anche mettere la pubblicità del tuo libro! se no che blog è! 😉
    Forza COLLEGA che qui dobbiamo farci conoscere!

    Piace a 1 persona

    1. Aven, non arven XD non so come si metta la pubblicità al mio libro LOL però, se hai notato, sulla destra del mio blog ci sono tutte le categorie, quindi uno può trovare quello che crede ^^ ad ogni modo, sono felice che ti sia divertita, COLLEGA ^^

      PS: nel momento in cui mi spiegherai come si fa, sarò felice di mettere anche la pubblicità al tuo libro ^^

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...