Le avventure della grammatica/16

Le o litigano con l’h

Immagine

Un’immagine carina dove la H manda fiammate dall’estremità

Abbiamo visto come le A hanno litigato di brutto con la H e quindi hanno fatto causare un brutto e losco 3 al povero ragazzino.

Un altro giorno, sempre la stessa maestra, sempre lo stesso ragazzino.

“Tema: la mia famiglia”

“Dunque, la mia famiglia è composta da papà, mamma e i miei sette fratelli, oltre me ho sette fratelli, un cane, un gatto, un pappagallo e un ornitorinco”

Ecco, oggi è la O a dover sopportare l’immancabile puzza di idrogeno provocata dalla H. Ma, a differenza della a, la O non se ne lamenta, trovando altri appunti da muovere alle h.

“Ehi, tu. Ho saputo che hai offeso la A” dice la O, sussurrando. “E offendendo la A, hai offeso tutto la gang della vocali”

“Anche la Y?”

“Che c’entra, quella è solo una talpa”

“Ehi ragazzi, sono una talpa! Yuhuuu!” dice la Y mettendosi gli occhiali da cieco e picchiando tutti col bastone e mordendo col  cane guida.

“Ok. Quello che voglio dire è solo che non puoi stare sempre al centro della scena! La A ha anche motivo di lamentarsi o no?”

“La A si lamentava perché puzzo!” si difende la Mutina, che alzando le ascelle delle braccia sprigiona un forte olezzo di idrogeno.

“E io mi lamento perché hai insultato la A!” risponde la O, che è leggermente arrossita.

A un certo punto, l’innocente I chiede, sempre innocente come suggerisce la vocale:

“Maaaa… non è che ti piace? La A, dico”

Momento di silenzio.

“Ehmmm… no!” la O si alza e se ne va, mentre la Y continua a picchiare tutti col bastone, dimenticando anche di fare finta di essere cieco.

Ecco che quindi, di nuovo, la maestra accusa il suo allievo di essere recidivo e gli mette un altro 3, visto che di nuovo ha messo la h da sole, ma stavolta senza O.

“Ecco! Ci hai fatto prendere di nuovo 3! Sei un essere insensibile!”

Così, tutti cominciano a tirare virgole alle H, ché le virgole come è noto si prestano bene a essere lanciate. E le H, da buone mutine, subiscono il pestaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...