Perché i calzini?

maxresdefault

Abbiamo intervistato Dobby, l’elfo domestico (qui in foto durante un comizio politico riguardante un sindacato per elfi domestici), massimo esperto in calzini, per farci spiegare il mistero che si cela dietro questo capo d’abbigliamento.

Dobby è morto

Ops… ehm… è stato ucciso dalle lobbies! Ma allora chi dobbiamo intervistare?

Ah, sì! Geraldo Aggiustapane, un altro esperto di calzini.

Salve.

Salve!

Allora, ci spieghi un po’ perché i calzini finiscono sempre per spaiarsi, dopo essere usciti dalla lavatrice.

Calzini spaiati? Mi ricorda quella volta in cui ho infornato il pane e dissi “Ehi Frank! Come mai questo fottuto calzone sembra una calza? Eh?” E lui rispose “Non mi chiamo Frank ma Francesco, e i calzoni sembrano davvero calze, sempre“. Così poi andai a bere un altro bicchiere di brandy, senza bicchiere, ma dalla bottiglia.

Aneddoto interessante, anche se non ha risposto proprio alla mia domanda, andandoci comunque molto vicino.

È comunque un modo per rispondere. Ad esempio l nostro pane può anche chiamarsi Ciabatta, Rosetta o Filoncino, sempre di pane si tratta.

Sì ma noi vogliamo sapere: Perché i calzini?

I calzini servono per ripararsi dal freddo. Come quella volta al forno in cui dissi “Eh Frank! Fa un cazzo di freddo qui, eh? E dire che siamo davanti al forno!” e lui mi fa “Mi chiamo Francesco, che palle! e poi, il forno dobbiamo ancora accenderlo!” Così da allora mi misi i calzini: è stata una bella scoperta.

Questa è stata un’ottima risposta! Ma allora perché, dopo un lavaggio, si spaiano? Voglio dire, cosa succede?

penso che secondo me non si fa molta attenzione a cosa si estrae fuori dalla lavatrice. Sai, devi sapere che la lavatrice è un po’ come il forno, in cui tu metti le pagnotte e le fuoriesci appena sono pronte. Come quella volta in cui dissi “Sai Frank? Queste fottute pagnotte sono senza sale! Che storia!” e lui mi rispose “Intanto sono Paste sfoglie, e non chiamarmi più Frank, altrimenti ti ficco quella zucca vuota nel forno!”

Così poi smisi di chiamarlo Frank.

Sì, perché in fondo si chiama Francesco.

Un po’ come i calzini spaiati, che non sai dove va a finire l’altro, e anche i nomi sono uguali. D’altra parte mi piace il nome Bob.

SI! CHIAMA! FRANCESCO! 

Bob, hai sentito? Ti chiama Francesco! Aahhaha, che deficiente!

*Francesco decide di trasferirsi in Burundi*

5 pensieri su “Perché i calzini?

  1. Io penso che i miei vengano mangiati dall’ingorda lavatrice….allora la frego comprandone tante paia uguali! Tié!!! In elfo con o calzini,però,l’ho visto solo in Harry Potter:i miei hanno sciccosi stivaletti e sono molto più carini 😉

    Piace a 1 persona

  2. Ciao Aven! Ho letto questo nuovo articolo “Perché i calzini?” e m’ha fatto un sacco ridere. Mi è piaciuto come hai impostato l’intervista, ahah! Il mistero dei calzini spaiati ahah! Hai espresso quella domanda che prima o poi tutti ci facciamo… Dove finisce l’altro calzino? Ahah! Comunque sia, scenette divertenti. Bravo! Mettere in causa Dobby è una bella trovata, lui di calzini se ne intende xD

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...