Tutorial: difendersi dai rompiscatole.

Sono ovunque.

Si segnalano molti avvistamenti ogni anno. Il governo sa ma tace.

Di chi sto parlando? Ma degli alieni, no?

Ehm, aspetta. Mi sono confuso, avevo messo un prologo uguale… ah ecco, perfetto.

I ROMPISCATOLE, ragazzi, sono quella comunità di persone che chiede, sempre e comunque.

Rompiscatole:”Eh ma che fai oggi?”

Io *facendo il vago* “Penso di ammazzare il tempo”

R: “E come pensi di ammazzarlo?”

Io *sudando freddo* “Ehm… boh”

R: “E dai me lo dici? Eh? Eh? Sei sempre così misterioso”

*io fuggo in Groenlandia*

Questa è una conversazione tipica, per poi sentirmi dire “ma no dai, è tutta suggestione e quei filmati sono fotomontaggi”

Ma io SO che esistono, altrimenti non si spiegherebbero i cerchi nel grano, né la piramide di Cheope.

“Stai parlando degli alieni, Aven”

Ah, già. Comunque sia, oggi insegnerò come riconoscere un Rompiscatole e come difendersi da loro.

A meno che io non sia un Rompiscatole me medesimo, a quel punto questo Tutortial acquisisce molta importanza perché è stato scritto da un esperto del settore.

SEI UN ROMPISCATOLE SE:

  • A volte non ti trattieni dal dire la tua;
  • Le persone ti dicono che lo sei;
  • Io ti punto addosso un fucile;
  • E stai sempre lì a far dire o far fare al prossimo cose non necessarie;
  • Non perdi occasione di immischiarti in qualunque discorso;
  • Invitato alle feste, chiedi di fare il trenino. Brividi!

Come difendersi, allora?

“Aven ne ho uno sotto casa! Come faccio?”

Innanzitutto ci vuole calma e sangue freddo. Poi, procuratevi una scatola.

Esatto, si possono trovare ovunque: al supermercato ad esempio mettono sempre fuori dei cartoni e non sto parlando di Hercules. Basta prendere un cartone e regalarlo a chi consideriamo un rompiscatole.

 “Tieni, ti ho fatto un regalo”

“Uh, che bello? E perché me lo hai fatto? E che cosa hai pensato nel mentre che lo facevi? E come mai? E perché il sole è rotondo? Eh? E quanto pesa un forno a microonde?”

“Silenzio, e tieni questa scatola che ho fatto senza seguire nessun tutorial *infatti non ho parlato di fare una scatola, ndr*”

“Uh, ma è bellissima! Mi ci infilo dentro”

E va a finire che il Rompiscatole sarà chiuso dentro la scatola e noi ne approfitteremo per consegnarlo alle poste e farlo finire sull’isola di Sant’Elena, che come si sa è un buon posto per esiliare le persone.

“Aven il rompiscatole è riuscito a distruggere il cartone”

In tal caso bisogna provare e riprovare.

4 pensieri su “Tutorial: difendersi dai rompiscatole.

  1. Direi che sei stato chiaro ed efficiente nello spiegare come destreggiarsi coi rompiscatole. Adesso non devo fare altro che rintracciare Tonio Cartonio e farmi spiegare come costruire una scatola abbasstanza grande, possibilmente connessa con un buco nero.
    O ci pensi tu? XD

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...