Perché il cielo è azzurro?

cielo

Giornata al cielo durante l’ora di punta. 

Oggi parliamo un po’ del cielo. Basta guardare un po’ col naso all’insù per verificare la sua esistenza.

Ogni giorno ci passano sopra centinaia e centinaia di nuvole, per andare chissà dove, creando un traffico pazzesco! Per non parlare poi quando si accavallano e…

“Ma il cielo è blu sopra le nuvole”

Pooh

Infatti, per quante nuvole grigie ci stiano, sopra le nuvole il cielo è comunque azzurro.

Vediamo perché, aprendo una nuova rubrica.

Era il 1978. Come sappiamo, la televisione a colori fa il suo debutto quell’anno, quindi, di conseguenza, anche i colori nella vita fanno il loro debutto.

Ecco che quindi ogni cosa doveva decidere che colore essere, dopo un iniziale momento di smarrimento.

“Oh, no! Ma io credevo che i colori fossero definiti, bianco o nero! Che palle, e adesso che faccio?” disse il mare, in preda all’agitazione.

“Stiamo calmi” disse la pelle umana. “Con calma, ci metteremo in fila e sceglieremo il nostro colore. Io ad esempio voglio essere rosa pallido”

“Ma dai, ma che colore è? Meglio il rosso, no?” protestò il sangue.

“Tu zitto” rimbeccò la pelle. “Tanto tu devi stare dentro di me, la cosa non ti riguarda”

“E tu, cielo? Che colore vuoi essere? Ricorda che da questa decisione dipenderà il destino umano” disse l’albero, il quale aveva scelto il marrone per sé.

Il Cielo ci dovette pensare su. “Beh” disse “ho visto che in tutte le altre parti del mondo, in cui il colore è arrivato prima, hanno scelto l’azzurro. Quindi boh, mi accodo”

“Aahahahah il solito pecorone!” esclamò ridacchiando una nuvola particolarmente grossa a forma di pecora. “Tutte queste MODE… sinceramente noi Nuvole ci dissociamo perché non vediamo il motivo di avere un colore diverso da quello che abbiamo sempre avuto. Confermiamo il bianco, ovvero nessun colore!”

Assieme alle nuvole, anche i latticini si astennero. Le navi bianche invece arrivarono troppo tardi per scegliere, poiché la scelta si era consumata in poche ore e sappiamo bene come i mezzi pubblici siano sempre in orario.

Nel frattempo il mare decise di copiare il cielo, perché era ancora agitato per quel cambiamento.

Ecco qui infine la storia dei colori! Da allora il cielo è azzurro, ma prima era nero, e se notate con l’avvento del digitale terrestre, dell’HD e del Blu-Ray il cielo diventa via via più definito.

Ma le nuvole continueranno a creare traffico.

Annunci

5 pensieri su “Perché il cielo è azzurro?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...