Ricetta: Domenica delle Palme.

insalata-2

Ecco un’insalata che dice Mangiami, ma in realtà nasconde la valeriana…

E finalmente ci siamo! La Domenica delle Palme apre la strada alle festività Pasquali  e quindi com’è d’obbligo bisogna sfondarsi di cibo. Quindi, io che ne sono schiavo, parlerò di una ricetta particolare, particolare perché contiene un’erba che non è propriamente “tipica”!

Ma vediamo un po’ questi ingredienti del piatto Insalata Gamberetti Mimosa:

  • Valeriana
  • Uova sode
  • Gamberetti freschi, ché caldi non li vuole nessuno
  • Limone
  • Olio
  • Un piatto
  • Sale e pepe

C’era una volta il Piatto, che melanconico non vedeva l’ora di ospitare un piatto degno di questo nome.

Basta con le solite paste asciutte! Basta con i soliti biscotti! Basta con la solita carne cotta! Era venuto il momento di cercare le aragoste e convincerle di buttarsi su di lui.

“Ehi, Aragosta!” esclamò dunque il piatto, rivolto al crostaceo che si stava bellamente i fatti propri.

“Sì, dimmi Piatto usato per tenere i cibi che io NON diventerò”

“Ehm…” si partiva male. A quel che pareva, le Aragoste non volevano diventare cibi. Cosa fare, dunque, senza utilizzare le uova sode?

“Aragosta, ti volevo chiedere una cosa: tu cosa ne pensi degli antipasti con la salsa rosa?”

“Non me ne parlare!” esclamò furibonda. “Ci usano e ci coprono con quella stupida sala! E fate qualcosa per salvarci, no?”

“Ah” rispose deluso il piatto. “E se ti dicessi che ti potrei offrire un ruolo da protagonista nel mio prossimo film?”

“Si può fare” rispose. “Che film è?”

“Le palme e la mimosa” disse il piatto. “Un film dove le mimose sono in realtà le uova sode e le palme fanno riferimento alla domenica di oggi”

“Fantastico! E io chi interpreto?”

“Le aragoste, ovviamente.”

Al che, a questa venne un sospetto. “Senti un po’, ma il film finisce che veniamo mangiati?”

“E dai, tanto siete aragoste! Siete buonissime!”

“GIAMMAI”

“Ora muoviti e coricati su di me, che il pranzo è pronto”

“No! Noi Aragoste abbiamo una dignità!”

Il Piatto non ebbe scelta. Prese la valeriana e dopo averne imbevuto un fazzoletto, l’Aragosta venne drogata e convinta a mettersi nel piatto.

Fermate i piatti, dunque! Sono pericolosi e usano la valeriana in maniera impropria!

Un pensiero su “Ricetta: Domenica delle Palme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...