Ricetta: i cannoli.

download (1)

“Buongiorno! Ho portato un pensierino!”

Di solito sono i cannoli.

Suvvia, siamo seri: non è domenica senza un buon cannolo alla crema per farci la bocca dolce, vero? Bene.

Essendo poi ospiti, si portano a maggior ragione, secondo dalla quantità dei conviviali e dalla capienza di ciascuno, quindi tocca rimboccarsi le maniche e cercare di farli. Viene meglio una cosa fatta da sé che fatta fare da altri, no? E se questo concetto vale sempre, vale anche per i cannoli.

Anche qui, esporrò senza colpo ferire gli ingredienti:

  • Farina
  • Uova
  • Cannella
  • Koffee
  • Strutto, ma non quello che si usa per la milza
  • Zucchero a velo

Poi, per la ricotta serve… la ricotta! Ehi, che geni!

PROCEDIMENTO

Secondo me per fare un cannolo occorre prima fare la cialda. ma sì, quella scorza che poi appena le dai un morso si sfarina tutta impiastricciandoti le mani!

Ma noi, con questa ricetta, oggi, dimostreremo che è possibile fare una cialda che non si spezza! Qui si fa la storia, signori, e se avete paura delle cialde indistruttibili meglio che rimaniate a casa!

*applausi sparsi*

Ero convinto di aver fatto un discorso epico.

Per prima cosa dobbiamo mettere in una terrina tutto quello che ho elencato, polvere compresa. La si impasta, la si “appiattisce” e poi si fa con le mani o con un tubino metallaro.

Infine si frigge con lo strutto, esattamente come si fa con la milza. Vedete che tutto torna?

Poi, dopo aver fatto la cialda, ci si mette con l’ausilio della saccapoche (leggasi sacaposch) la ricotta dolce con dentro le scagliette di cioccolato.

Evitiamo di mettere le ciliegie per guarnirla tanto non mi piacciono, ad ogni modo un cannolo si può guarnire nei seguenti metodi, alternativamente alla ciliegia:

  • una fragola
  • un limone
  • un’arancia
  • un teschio
  • un’addizione
  • La canzone “Love me like you do”
  • La Bielorussia
  • La patata al formaggio
  • Un cristallo
  • Indiana Jones
  • Un emo
  • Un pandoro
  • Yamcha

Ecco fatto! Buon appetito!

“Hai portato i cannoli? Oh Aven, non dovevi!” (in realtà dovevi, ndr)

“Sì lo so che li ho portati. Li ho fatti con le mie mani grazie al tutorial che ho scritto io!”

“CAZZO AVEN MA LA CIALDA È DURISSIMA! MA CI HAI MESSO IL CEMENTO? MI HAI SPACCATO UN DENTE!”

Adesso mi chiamo Brogfùr e abito nelle Isole Faer Oer.

 

11 pensieri su “Ricetta: i cannoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...