Ricetta: penne con melanzane e prosciutto croccante.

grupsw4g4p6kc8oqqqqx

Compra anche tu i piatti griffati Aven! Ad ogni versione, un messaggio subliminale diverso!

 “Eh” commentò ad un certo punto il sacchetto delle pennette. “Dopotutto, siamo i tipi di pasta più conosciuto dopo gli spaghetti”

“Uhuhuh ammettiamolo, sono il migliore!” esclamò inopportuno quello degli Spaghetti.

“Sì, però oggi mi sa che tocca a noi prepararci!”

In effetti, una mano afferrò il sacchetto ancora integro delle pennette  e ne venne prelevato un centinaio di grammi, forse meno.

Dopo tanti addii lacrimosi, le pennette vennero pesate sulla bilancia, la quale dichiarò “Tutto ok! Potete entrare nelle sorgenti termali delle Pentole!”

Come si sa, le Pentole sono una località molto rinomata per quanto riguarda il benessere delle paste e in generale di tutti i cibi che si bollono. Ogni giorno, milioni di miliardi di paste preferiscono andare a Pentole e immergersi nel rilassante bagno caldo da loro offerto per poi diventare morbide dopo sei/sette minuti di trattamento. È un po’ questa la fregatura.

Ad ogni modo le pennette entrarono nella pentola nell’acqua già salata, mentre nel frattempo la melanzana e il prosciutto ebbero un diverbio.

“Tu credi che io non possa diventare croccante?” chiese ad un certo punto il prosciutto, che rosa stava squadrando la povera melanzana.

“Io? Io ho solo detto che è molto difficile che le cose morbide al palato possano d’un tratto essere croccanti. Guarda me, ad esempio: sono croccante solo se mi si impana con il pan grattato. Altrimenti nada”

“Ah, è così? E nessuno ha mai sentito parlare di prosciutto croccante? Bene, te la farò vedere io!”

Il prosciutto pertanto prese se stesso e andò in cerca della croccantezza nascosta per i salumi.

Partì per le lande del Pan Grattato, che agli occhi si presentavano tramite sterminate dune, e poi cavalcò per i gelidi climi invernali dei poli, e infine combatté contro un drago, che in queste storie ci sono sempre. Per la cronaca, si trattava del drago del Condimento, in quanto il suo alito era fatto di pepe.

Infine, il Prosciutto riuscì ad essere croccante e tornò quasi integro dalla melanzana.

“Visto? Adesso sono croccante!”

“Ottimo lavoro” commentarono le penne, ormai cotte. “Che ne dici adesso di entrare nel piatto così possiamo mangiare?”

Bene, il pranzo è servito! Buona festa della mamma a tutti! 

Annunci

2 thoughts on “Ricetta: penne con melanzane e prosciutto croccante.

  1. Di solito non mi piacciono tanto le ricette stile Masterchef, perchè secondo me tu dai il massimo con i racconti brevi, come in questo caso. Bravissimo! Spero ce ne saranno altri,
    Vivi
    p.s. il messaggio subliminale è inquietante u.u

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...