Danza: la Bachata.

Immagine

Due tizi ballano la bachata mentre un Grigio è inquadrato a metà.

Me ne rendo conto, non sono uno di quelli che potrebbe commentare per bene la potenza di questo ballo.

Anche se due cose le devo dire, di cui una riguarda un gruppo musicale.

Aventura. Un gruppo latino americano, noto alle cronache per aver cantato una canzone come Obsesiòn e Cuando Volveras, le uniche due canzoni quantomeno “ascoltabili” e che infatti ascolto volentieri… cosa? Ho appena detto che posso anche non ascoltare metal? Beh, Fattene una ragione LOL

Vengo quindi al dunque: la Bachata è un ballo molto atipico, latino e con una musica trascinante. Nel senso che ti trascina fuori dalla pista da ballo e dedicarti ad altro LOL.

Esattamente come gli altri balli che ho spiegato approfonditamente negli altri articoli, si balla in coppia, possibilmente con un Grigio che ti spia di nascosto.

No? Non è così? I Grigi non esistono? Beh, chi lo dice è un Grigio che vuole celare la sua identità.

Tu, esatto, sei un Grigio. Però c’è qualcosa che mi sfugge in questo articolo mentre divago.

Un momento, ho dimenticato di spiegare come si balla! Che sciocco! Dunque, come detto si balla in coppia e ci si mette nella posizione tipo tango.

“Oppure ci si può mettere uno distaccato dall’altro?”

Dipende. Secondo me sarebbe meglio guardarsi in faccia, altrimenti si rischia di non compiere i passi giusti. E noi NON vogliamo che succede, vero?

Insomma, ciò che voglio dire è che nella Bachata ci si muove verso destra o verso sinistra, sempre a lato come i gamberi, per poi far finire la sequenza con un colpetto di anca, ed è qui che casca l’asino.

Beh, è vero! Alcuni lo fanno, altri non lo fanno, ma è innegabile che vedere ballare la bachata abbia un sapore recondito di sensualità, perché è un ballo lento, un ballo armonico e penso che faccia assaporare il gusto del contatto fisico, qualora ci sia gusto nel contatto fisico.

Allora, direste voi: basterebbe solo trovare una dama e andare a conquistare la pista da ballo sulle note degli Aventura di cui sopra, no?

La risposta sarebbe: “Sì, può darsi”, ma ci sono anche altre varianti, ad esempio se per caso ci fossero altre coppie disposte a ballare la bachata arrivereste ultimi per colpa della Legge di Murphy.

Le ore di esercitazione spese, infortuni vari compresi, a quel punto non sarebbero valse a nulla e l’unica alternativa sarebbe andarsene dal pianeta.

Allora, che fare? Eliminare tutti gli altri concorrenti per soddisfare il vostro ego? Certo, tanto, una volta sopraggiunta l’astronave aliena di passaggio fa tutto lei e vi aiuterà a vincere la gara di ballo, con molti premi in palio, ad esempio la coppa di terza mano comprata al mercato delle pulci, dove una delle due statuette ha anche la mano scheggiata.

Resterete con un palmo di naso nel vedere come siano tirchi certe giurie. Davvero! È sconvolgente!

E allora? Niente, siamo in ballo e balliamo, no? Cioè, voi, io no…

Annunci

2 pensieri su “Danza: la Bachata.

  1. In realtà anche nei balli caraibici ci sono degli stacchi” per così dire,ovvero quando a un certo punto la coppia si stacca e fanno dei passi diversi che esprimano la loro personalità. L’uomo fa dei passi,spesso delle giravolte alla Tony Manero,ma la donna se alle prime armi manco lo caca perché impegnata a ricordare i passi di una svolta a sinistra,per fare un esempio già tastato XP questo vale per la salsa comunque. Nella bachata può succedere ma meno spesso,quindi comunque succede davvero che non si guardino in faccia xD.
    Non so se hai mai visto qualche video di “kizomba” xD è una nuova danza latina altresì denominata da qualcuno “il ballo del ti….” (censored)…io la chiamo semplicemente il ballo del culo xD anche se è molto bella da vedere…a ballarla non sarà proprio semplicissimo…con la bachata si va sul sicuro (le cervicali ringraziano xD)

    Ahahaha comunque quel grigio mi sento io quando andavoa qualche serata danzante con lia (mezza serata mi passava a guardare/aspettare di essere invitata,qualche volta però mi son fatta la faccia tosta di invitare io,la malfiura di un momento ma almeno se baila e poi non mi dispiace far la parte del cavaliere qualche volta (sono una che rompe gli schemi oltre le scatole xD) Mi è andata molto meglio quando ci sono andata in veste “lavorativa”,lavoro e divertimento due in uno…anche se tutto molto confusionario..alla fine ci si sente come il cantante rock della pubblicità del kinder bueno che si rilassa con la musica classica dopo un concerto..Lol

    Amuni vieni a ballare xD

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...