Tutorial: fare un buco nell’acqua.

Immagine

Dopo aver letto questo tutorial, saprai sicuramente anche tu fare una cosa del genere al mare e rendere le tue giornate estive più interessanti.Altro che animazione! 

Lo so, l’estate è cominciata e probabilmente hai già cominciato ad andare al mare, vero? Allora prima che tu vada anche oggi, voglio mostrarti una cosa.

Ti insegnerò come creare buchi nell’acqua esattamente come si fa con l’Emmenthal.

METODO EMMENTHAL

Credevi che avevo messo il nome di una famosa marca di formaggio per caso, eh? Bada bene: in un articolo di Aven90 niente è messo a caso.

Niente.

Prendete dunque un Emmenthal (possibilmente scaduto, quelli freschi vanno sempre mangiati) e buttatelo al mare. Che sa a riva o in alto mare poco importa.

Vedrete in pochi minuti crearsi un sacco di buchi perché il mare, essendo molto sensibile, si fa abbindolare dalla tragica storia dell’Emmenthal scaduto che nessuno ha mangiato e si è sentito solo per tutto quel tempo, quindi il mare, versando un mare di lacrime, si riempie di buchi per empatia.

METODO ALIENI

Chiamate un’astronave aliena a questo numero di telefono:

15c584a3216n4!61n9″1398o4l132o23

Risponderà Zwiborg, il quale vi manderà, al modico prezzo di 2500 sesterzi, un’astronave aliena, la quale sarà ben lieta di bucare il mare o il lago o il fiume che avevate prescelto.

Di solito Zwiborg è disponibile il martedì e giovedì dopo le ore dei pasti. Mai chiamarlo quando il mese contiene una O, risponderà malissimo.

METODO VORTICE

Per creare un buco nell’acqua con questo metodo, bisogna fare in modo che una delle vostre dita entri nella porzione d’acqua prescelta.

Se non un dito, un mestolo, un cucchiaio di legno, un mattarello o insomma qualcosa che possa roteare.

Dopo averlo immerso, bisognerà lavorare di polio di gomito, e continuare a roteare.

Roteare.

Roteare.

Ho detto roteare.

Continueremo a roteare finché non sarà comparso un bel vortice che ingoierà come i buchi neri tutto ciò che lo circonda.

“Quindi anche noi?”

Soprattutto noi.

“Oh no Aven sono finito nella fossa delle Marianne!”

Ehm… prima o poi qualcuno verrà a prenderti, tranquillo ^^”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...