Giochi olimpici: ping senza pong.

oly001

E comunque non sono del tutto sicuro che Saturno abbia intenzioni pacifiche. Sapete, l’Anello che gli gira attorno potrebbe benissimo essere…

Un momento, siamo in onda?

*coff coff*

Bentornati! Bentornati in un nuovo giorno olimpico! Come abbiamo avuto modo di vedere, fra una cosa e l’altra l’Italia è sempre protagonista e noi nonostante gli orari impossibili la stiamo tifando!

Cioè, non io LOL io dormo la notte.

In ogni caso, visto che non tutti possono rimanere svegli, come ben sapete ho deciso di stoppare la solita programmazione per rivelarvi ciò che succede a Rio de Janeiro in questi giorni, e sta di fatto che gli atleti Blu, Nero, Rosso, Giallo e Verde si sfideranno in una fantasmagorica gara di Ping senza Pong!

Come ben sapete, il ping pong nasce quel giorno in cui Ping, Principe della regione cinese, sfidò Pong, un altro principe della regione cinese. La guerra violenta che ne uscì fuori e soprattutto a causa dei continui rovesciamenti di fronte, spinse l’Imperatore della Cina prima di estrarre il suo esercito di dinosauri a dire:

La guerra non è il Ping Pong, ma il Ping Pong è una guerra

L’Imperatore della Cina

Così, per commemorare quei due principi brutalmente sminuzzati dai dinosauri si inventò il gioco da tavolo più bello che possa esistere.

Però forse non tutti sanno che Pong ha deciso di divorziare da Ping (a causa dell’assurdo balletto che è uscito qualche estate fa e quindi si balla ogni estate) e così i nostri atleti si esibiranno solo nel Ping, senza Pong.

Ai cinque cacciatori di medaglie verrà data una pallina da Ping e una racchetta quasi regolamentare.

Dopodiché bisognerà far rimbalzare la pallina sulla racchetta senza farla cadere a terra!

Pronti… VIA!

Che torneo incredibile, signori! E il Giallo ha già perso, volendo fare un’acrobazia non richiesta!

Il ping rimbomba per tutto il palazzetto, visto che anche oggi nessuno è venuto a vedere queste gare. Un momento, c’è un tizio nell’ultima fila ma adesso se n’è andato.

Ah, era il fantasma del palazzetto.

Nel frattempo il Ping continua e devo dire che è un po’ ipnotizzante!

Il Rosso sbatte la pallina in faccia al Blu e il Blu sviene. Poi, sfruttando il rimbalzo, lancia la pallina anche al Verde… MA LO SCHIVA!

E il Verde vince, perché il Nero è uscito fuori dal ring previsto e il Giallo aveva già perso all’inizio!

PODIO:

Medaglia Pong: Verde

Medaglia Pong 2 Reloaded: Rosso

Medaglia Pong 3 Come tutto ebbe inizio: Nero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...