Del cappuccino e della brioche che non lo era.

Immagine

Discussioni interessanti di primo mattino

La mattina, lo sappiamo tutti, è molto difficile alzarsi. Che sa sabato, che sia il 31 Brumaio o giù di lì la fine della notte è un trauma per tutti. Senza contare le volte in cui si stava anche facendo un bel sogno!

Insomma, il nostro compito (mio e della brioche) è giustappunto quello di far dimenticare questo trauma e cominciare al meglio la giornata.

“Ecco, devo essere bello caldo così spero che le sinapsi si mettano in circolo” penso fra me, ed è vero.

Forse però non mi sono presentato: sono il Cappuccino, che con le dovute eccezioni sono la tipica bevanda della mattina. Con o senza la signora Panna, ma di sicuro accompagnato dal cornetto che… oh, no! Ci risiamo!

“CAPPUCCINO AIUTAMI TI PREGO HO PROBLEMI SERI”

“Non sarà mica…”

“Sono un cornetto o una brioche?”

Oh, no. Ancora. Sarà la seicentosessantaseiesima volta che se lo chiede! E basta!

“Allora, ascoltami. Tu sei un cornetto, e se proprio te lo voglio concedere, sei un croissant. Né più, né meno. Niente BRIOCHE o cavolate varie! Ti è chiaro adesso?”

“Sì, credo che lo scriverò cinquanta volte su un foglio” mi dice il croissant, ma tanto già so che fra poco gli verrà una nuova crisi di identità.

Credo che… chi bussa?

Una pagnotta morbida e calda sorride e dice “Salve. Piacere! Mi chiamo Brioche e sarò la vostra compagna per questa mattina”

Oh, no! Devo inventarmi qualcosa affinché il cornetto non la veda!

“Ehm… ma ciao! Ti va di farti un bagno caldo in questa tazza?”

La Brioche ci pensa su, poi volge lo sguardo alla sua destra e…

“CROISSANT! Che piacere rivederti! Sai, Cappuccino, io e il Croissant siamo fratellastri perché siamo fatti della della stessa pasta”

Il Croissant si mette a piangere granelli di zucchero.

“Cappuccino, mi hai ingannato! Ecco, guarda chi c’è! Una Brioche… ma IO sono una Brioche! Sono un Cornetto? AAAAH”

Mi sa che dalla prossima mattina in poi ci serviremo solo di iris…

“AAAAH  AIUTAMI TI PREGO! SONO MEGLIO FRITTA O AL FORNO?”

Oh, no! Anche lei!

Annunci

2 pensieri su “Del cappuccino e della brioche che non lo era.

  1. Questo articolo è stato molto illuminante (oltre che divertente), perchè, dato che qui vengono usati come sinonimi, non mi ero mai soffermata sulla differenza fra cornetto e brioche. O anche solo sul fatto che ne esiste una u.u Grazie, Aven!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...