Tutorial: avere le pigne in testa.

Immagine

Questo Grigio ha seguito perfettamente questo tutorial e ora gira con le pigne in testa! Vuoi imitarlo? E allora leggimi!

Avere le pigne in testa è comodo. Io ho fatto una settimana di prova, senza impegno e devo dire che mi sono trovato piuttosto bene; quindi non posso che aprire un tutorial su come averle per una settimana, senza impegno.

Perché, dopo quella settimana cosa succede? C’è un abbonamento?

No, passata una settimana le pigne entrano nel cervello e ti condizionano, e poi quando entri in una stanza deciso a fare una determinata cosa, poi la dimentichi, perché hai le pigne nel cervello. Oppure quando ti passano una pesca sbucciata tu la prendi ma per uno strano caso quella ti scivola e ti cade, e le formiche assassine arrivano a prenderla loro.

Quindi mi limiterò a divulgare solo come avere le pigne in testa, non dentro la testa.

Innanzitutto occorre avere:

  • una testa
  • una pigna, anzi forse è meglio averne di più

Per mantenere in equilibrio una pigna in testa, bisogna avere già di per sé un magnifico autocontrollo; il che vuol dire che quando cammini per strada puoi solo accompagnare la pigna con una serie di colpi di testa.

E si parla di una pigna sola.

Se invece vogliamo due o più pigne converrebbe raparsi completamente i capelli e invece di questi incollare con la colla vera tutte le pigne che vogliamo e il risultato verrebbe… d’effetto, e non è escluso che qualche folle critico d’arte ti compri e ti spacci per arte contemporanea.

Ci sono dei vantaggi. Avere le pigne in testa… be’… insomma, no?

Secondo Nonciclopedia, le pigne infuocate sparano pinoli in ogni direzione. Giuro che non l’ho scritto io!

I pinoli, visto che siamo in argomento, sono ottimi nella pasta con la mollica. Davvero, fatela che è buonissima.

Inoltre, avere le pigne in testa è un utile vantaggio quando è ora di fare la scampagnata. Le pigne infatti, si mettono assieme al braciere e… bruciano, senza nemmeno doverle cercare per il bosco.

Infine, a tempo di Natale, le si mettono come decorazione nell’albero. Geniale, no?

“Il Grigio ha poi pagato la multa?”

No, essendo il Grigio un Alieno è fuori giurisdizione. Ma di un bel po’, eh. E poi le pigne gli volano in testa, ma non ho capito come fa.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...