Le avventure di Isda/3

spescespada03

Isda viene definita “salata”

“Uh? E questo cosa sarebbe?” chiede Isda stizzita, quando un mucchio di sardine le blocca la strada presentandole un biglietto.

“È un invito” dicono in coro le sarde. “Devi partecipare a una riunione che hanno organizzato le Carpe con i Sgombri e i Cefali”

“Oh” Isda ricorda ancora quel lieto evento in cui aveva duellato con uno Sgombro e, ovviamente, aveva vinto lei. Sarebbe stata lieta di rivederlo. “Okay, presenzierò. da che parte devo andare?”

Le sardine composero una freccia indicante una direzione e dissero “Al limite, segui la Sogliola!”

“La Sogliola? Ma se si mimetizza come cavolo la… EHI, ASPETTATE!”

Ma le sardine si sono già dileguate, intente a consegnare messaggi oppure semplicemente a guadagnarsi da vivere facendo simboli strani coreografici.

Se c’è una cosa che Isda non sopporta sono le sogliole. Si mimetizzano, credono di essere loro stesse sabbia, insomma sono pessime nel dare indicazioni.

Isda, pur impegnandosi con tutta se stessa, non ne riesce a trovare mezza nel raggio di miglia. Infine, sin incastra con la spada laser su uno scoglio.

Stupefatta, lo scoglio di apre lasciando intravedere una caverna molto profonda. Purtroppo Isda è incastrata e quindi può solo limitarsi a guardare la caverna e non entrare.

E non solo, stormi di Spigola, Branzini, orate, cefali e le sardine di prima vi entrano, come se la stessero sbeffeggiando.

“Vedrete, vedrete quando mi libererò!” esclamò Isda, disperata.

“Ehi, che succede?” chiede un altro pesce spada.

“NON LO VEDI? CHE DOMANDE SONO QUESTE, SCUSA?” urla isterica la povera ragazza, ma il pesce spada scuote la testa.

“Che maniera di rivolgersi… non mi stupisce che tu sia sola. Sei così salata!” e se ne va, entrando nella caverna.

Salata? Quel pesce spada l’aveva definita… salata?

Il mare è salato. Forse le patatine sono salate, ma lei… lei no. Era così piccola e carina, e al momento di riprodursi arriva a sfornare ottocento mila figli a forma di uovo.

“No, non è giusto! Mi oppongo, ecco!” esclama Isda, frustrata.

“Ti opponi a cosa, di preciso?”

Per un momento Isda controlla una possibile bocca dello scoglio, ma poi nota una stella marina.

“Mi hanno appena definita salata, non hai sentito?”

“Sì che ho sentito” risponde sbadigliando la stella marina. “ma se non ti calmi, finirai come le meduse. Viscide, mollicce e pungenti come non so cosa”

“Io ero un pesce spada come te, un tempo, ma mi comportavo male e sono diventata questo schifo!” esclama una medusa, volteggiando mostrando i tentacoli di vario colore.

Isda così, sospirando, afferma “Non tratterò mai più male nessuno”

“ottima risposta” dice la stella marina, e finalmente la ragazza può entrare nella caverna. C’è un convegno mondiale dei pesci, e lei NON poteva mancare, Sogliole o non sogliole.

“Uh? dici a me?”

 

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “Le avventure di Isda/3

  1. Eccoci qui per il terzo episodio delle disavventure della povera Isda.
    Questa volta la nostra pesciolina preferita riceve un invito misterioso, che sia quello degli spadaccini anonimi? Già il riuscire ad individuare la sua guida sembra essere parte di una sfida: che sia l’inizio di un mega duello di nascondino? O che stiano programmando un agguato?
    Ed ecco che la nostra eroina, sul più bello, si va ad incastrare in uno scoglio…che succederà adesso?
    “non mi stupisce che tu sia sola. Sei così salata!”” oddio, sto letteralmente morendo lol
    Ecco a voi l’ennesimo scoop sul mondo del mare che farebbe invidia persino a super Squark: le meduse un tempo erano pesci spada, ma a causa del loro comportamento sono diventate mollicce, morbidose e urticanti. Questa scoperta rivoluzionerà la nostra concezione del mare? Lo scoprirete solo nella prossima puntata di super Squark.
    p.s non vedo l’ora di leggere il seguito!
    Alla prossima settimana
    Ail ^^

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...