Perché… ci sono i tuoni?

Immagine

Non è colpa di Thor

Avete sentito?

È appena sceso dal cielo un tuono, che “romba”, secondo il tipo di rumore che fa. “Rombo di Tuono” era anche il soprannome di Gigi Riva, centravanti della Nazionale che detiene tuttora il record di gol segnati con la maglia azzurra.

Ma perché il tuono? Cioè, da cosa deriva?

Tutti sappiamo che il Tuono è preceduto dal Lampo. Bene, ma perché allora il Lampo?

“I Lampi non sono che le fotografie del cielo”

-saggio filosofo dell’ottavo secolo

Che poi fa il paio con quest’altra massima:

“La pioggia non è forse, in fondo, la pipì del cielo?”

  • filosofo anonimo dell’ottavo secolo, probabilmente lo stesso o un amico di bevute di quello precedente

Ecco che quindi chiarirò un paio di cose sul tuono, ma prima per correttezza devo citare il terzo filosofo di oggi che dice testuali parole:

“Perché, ne sono sicuro, in fondo i tuoni sono i peti delle nuvole”

  • sempre lo stesso filosofo che quel giorno dell’ottavo secolo non aveva davvero nulla da fare

In realtà la situazione è molto più profonda di così. Voglio dire, queste spiegazioni vanno bene per i bambini ma io che ho 26 anni voglio qualcosa in più.

E allora vediamo che il Tuono è già di per sé un nome potente, forzuto e che incute timore. Nei giorni di pioggia capita di sentire la sua voce profonda, anche se non va oltre il “brrrbrbrb” comunque molte persone si spaventano. E anche gli animali domestici danno motivo di credere che si spaventino anche loro, visto che tendono a “nascondersi” sotto i tavoli.

Quindi, che cosa dedurre da questo? Che il Tuono è un essere minaccioso. Scende dal cielo come per dire “Ehi, sto per sconvolgere la tua vita” e, in effetti, la pioggia stravolge tutti i piani: traffico paralizzato,  mezzi pubblici che non arrivano, ombrelli che si rompono, e i lampi che continuano a illuminare il posto dove vivete di un flash intenso, e da qualche parte un fulmine, che non cade mai due volte nello stesso posto.

“Sì Aven, ma perché vengono i Tuoni?”

È il cielo che borbotta.

Annunci

2 thoughts on “Perché… ci sono i tuoni?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...