Spaghetti wars/1

Immagine

Un nuovo condimento

Il giovane Luca PastaWalker discuteva dunque con zio Ben Anelletto della possibilità che lui stesso fosse un Condijedi, ovvero quella setta che proteggeva la pasta dai sapori insipidi.

“E così io faccio parte di questo ordine perché mio padre lo era pure?” chiese uno sconcertato Luca al saggio zio, che per uno strano caso era davvero un anelletto gigante, con la bocca nel lato superiore.

A dire la verità, gli anelletti non hanno lati. In ogni caso, la bocce ce l’aveva non sotto, ma sopra.

“Proprio così, Luca” disse dunque Ben Anelletto. “Anzi, ti dirò di più: tuo padre era persino il mio allievo, ma è morto ucciso da Darth Insipid, colui che non mette il sale nella pasta e ha convinto tutta la galassia che farlo è un male”

“COSA? BRUTTO IMBECILLE! Allora io mi sono nutrito per tutti questi anni di pasta senza sapore… per colpa sua? e sono orfano anche per questo motivo?”

“Cavolo, se è vero” disse Ben. “Ma non capisco perché ti sorprendi. È chiaro che il sangue di tuo padre scorre veloce in te. E dire che tuo padre era pure un ottimo cuoco… pensa che metteva il sale persino PRIMA di buttare la pasta nella pentola”

“Pazzesco”

Ben Anelletto fissò Luca PastaWalker pieno di concentrazione. “Penso che tu sia pronto”

“Pronto a fare che?” chiese curioso il giovane.

“A diventare un Condijedi. Ovviamente, ti ho già spiegato come devi vestirti, no?”

“Ovvio, lo so a memoria: vestito lungo marrone, scolapasta in testa e la spada Spaghetto, che però non ho, altrimenti avrei fatto il culo a Darth Insipid”

“La Forza del Cuoco è potente in te” osservò ben, divertito. “Però, ti dico un’altra verità: io HO la spada di tuo padre, che mi ha consegnato prima di perire nella guerra contro Insipid perché voleva che la dessi a te. In fondo, sapeva che tu saresti diventato un cuoco eccezionale, in grado di fare le LASAGNE, addirittura con la besciamella”

“La besciamella… caspita, quante cose ci siamo persi” disse arrabbiato Luca. Quel giorno era stato pieno di rivelazioni, ma voleva saperne di più. “bene, allora dov’è la mia spada personale?”

“Eccola” disse Ben, facendo pervenire solo un manico. “Ammacca il bottone rosso, Luca”

Luca lo ammaccò e uno spaghetto dall’aria possente si presentò. Era anche piuttosto maneggevole e fendeva l’aria come se fosse d’acciaio.

“Adesso vai ad allenarti con Chef Yoda, l’unico vero esperto del sale in cucina”

Luce annuì, ringraziò Ben Anelletto e andò per andare in cerca dello Chef più saggio dell’universo, in modo da distruggere la moda che imponeva la gente a mangiare senza condimento.

Nel frattempo, Darth Insipid aveva appena finito di costruire la Pentola Nera, un attrezzo che serviva a eliminare definitivamente i condimenti.

“Oggi, con l’aiuto della Forza, abbiamo costruito questa Pentola, la quale sarà l’arma definitiva che piegherà le forze ribelli e li convincerà che l’unica via per una perfetta dieta è quella del senza sale” dichiarò il truce Darth Insipid, che essendo freddoloso portava sempre una tuta che gli copriva anche la faccia, dotata quindi di casco.

“Chiedo scusa, ma perché dovremmo annientare il sale? Ci sono cose più urgenti da fare, tipo che ne so, terrorizzare le razze aliene oppure soggiogarli tutti a colpi di morte e distruzione, e poi…”

Darth Insipid estrasse il suo spaghetto laser e distrusse il soldato ribelle.

“Trovo insopportabile la tua mancanza di fede” dichiarò il perfido. “La pasta deve essere mangiata senza sale, ché poi si sbaglia il dosaggio e viene una schifezza”

Come andrà a finire? Darth Insipid avrà la meglio oppure sarà Luca a condire tutte le paste? Nuove mirabolandi sfide a colpi di primi piatti ci attendono!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...