Spaghetti wars/2

Immagine

 

Le linguine colpiscono ancora

 Una volta che Luca era pronto a diventare un ottimo cuoco, non c’era ragione di procrastinare lo scontro contro Darth Insipid e colpirlo a colpi di spaghetti conditi.

Tuttavia, anche lui era desideroso di incontrarlo. Così i due si cercavano senza trovarsi, coinvolgendo in questa ricerca tutta la galassia che nel frattempo continuava a mangiare la pasta senza sale.

In quella strana situazione intervenne anche la principessa Leila, che era famosa per avere i capelli a forma di bucatini. Molte volte gli sfortunati avventori avevano provato ad assaggiarli, ma lei era interessata solo ad Han Sale, ovvero un contrabbandiere di sale in linea di massima d’accordo col condire i primi piatti.

Han Sale era accompagnato da Chewpasta, un essere pieno di tutti i tipi di pasta lunga: spaghetti, linguine, bucatini… c’era di tutto, e Han non moriva mai di fame.

Ecco che, per un motivo o per un altro, i tre incontrarono Luca Skypasta mentre si allenava con chef Yoda a fare piatti complicati di mezza porzione.

“Allora! Muoverci vogliamo? Solo sette minuti mancano! Cos’è questo impiattamento?”

Luca stava letteralmente impazzendo e non ci fu da stupirsi se poi prese il suo Spaghetto laser e cominciò ad aggredire il povero chef verde. Povero un corno, però, perché schivò tutti i colpi in maniera del tutto impassibile.

“Ah sì… credo che farai parecchia carriera” commentò sarcastico Han Sale, avvicinandosi a loro.

“E tu chi sei, stupido?” chiese Luca, rivolto però allo strano essere pieno di pasta, che rispose “Grgrgrgrgrgrg”, scatenando anche la reazione di Han Sale, che disse “Ehi! Stai insultando il mio amico!” ed estrasse una pistola, che sparava fusilli.

“Ehi! Ma la Principessa Leila c’è! Cosa vi porta fin qui?” chiese Yoda alla signorina.

 “Oh, be’… in realtà non volevo venire fin qui,m ma il qui presente Han Sale ha tanto insistito per… AAAAAH!”

Leila, Han Sale e Chewpasta vennero rapiti da un fascio di luce verde e portati chissà dove, scioccando Luca.

“Maestro! Devo andare a salvarli! Anche perché Han Sale potrebbe avere il segreto dei condimenti!”

“Col cavolo!” esclamò Yoda. “Non hai ancora completato l’addestramento!”

“E quindi?” Luca fece quella domanda retorica e partì in direzione di Darth Insipid, che sicuramente era stato lui a rapirli, benché privo di ogni minima prova. Invece andò e sfidò a duello il fortunato Insipid, il quale in realtà voleva misurarsi con lui.

“Obi Wan Anelletto non ti ha detto che fine fece tuo padre?” chiese Insipid a Luca.

“Mi ha detto quel tanto che basta! Fosti tu a ucciderlo, propinandogli cento grammi di pasta senza sale!”

“Col cavolo!” esclamò il malvagio essere.

“Non lo so se era pasta col cavolo!”

“No! Intendo dire… Luca, IO sono tuo padre! Cerca dentro di te… sai che è vero!”

“NOOOOOOO!”

h mio di! Luca è figlio di un bastardo che non mette il sale nella pasta! Quindi anche lui può finire nel lato oscur del cibo.. oppure salvarsi, per cercare di salvare Han Sal… voglio dire Laila?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...