Camifor incontra Ortensia.

Piccolo crossover fra le due storie precedenti.

Ortensia, dopo aver redarguito il padre riguardo la sua invenzione inutile, decise il mattino dopo, essendo peraltro una domenica, di giocare in giardino e guardare le formiche.

“Buongiorno formiche!” esclamò lei. “Come mai siete ancora fuori a novembre? Io a scuola ho imparato che in inverno vi mettete dentro le tane”

“E non siamo in inverno” rispose Camifor, la formica partita per la guerra.

“E tu perché hai un elmetto?” chiese Ortensia, incuriosita e guardando più da vicino Camifor.

“Devo combattere a suon di esplosivi, non seccarmi”

Ortensia si indispettì non poco. Siccome le piaceva fare domande, continuò imperterrita, e sempre più insistenti. “Senti, la guerra non si fa, si deve vivere in pace. Così mi hanno detto mamy e papi”

“Si sbagliano” disse Camifor, appostandosi dietro un masso, venendo nemici ovunque. “ho deciso di prendermela contro gli scarafaggi, sono temibili nemici”

Ortensia poi lo vide. Non era raro vedere uno scarafaggio in quel giardino semi selvatico e poco curato.

“Uhuhuhu, sono uno scarafaggio” si presentò l’insetto.

“ECCO VEDI? FA QUELLA RISATA STUPIDA CHE IO AAAAA”

“Calma, formica, non sta facendo…” cominciò Ortensia, ma la formica la interruppe.”Mi chiamo Camifor! E adesso assisterai a qualcosa che non hai mai visto!”

Camifor prende una mitragliatrice di briciole e comincia a sparare al povero scarafaggio. L’unico problema era che non sembrava subire alcun danno da quella raffica.

“Non può essere, accidenti” commentò Camifor. “Come posso dare fastidio allo scarafaggio?”

Ortensia rispose “provo con la mia ciabatta di Hello Kitty”

Andò a casa, la prese e cercò di colpire lo scarafaggio, ma non lo trovò più.

“Ma dov’è?” si chiese, per poi trovare Camiform e lo Scarafaggio colpirsi a vicenda con misteriose spade laser.

Perché non c’è storia di Aven senza alieni e/o spade laser

Non ho ancora finito.

Ortensia decise di aiutare Camiform colpendo con la ciabatta di Frozen il povero scarafaggio, che divenne poltiglia e tutti vissero felici e contenti.

La ciabatta non era di Hello Kitty?

Ne ha un altro paio.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...