Perdersi e poi ritrovarsi.

Mi giro i fili della buccia, che devo fare? Non succede mai niente nel portafrutta.

Poi mi giro, giusto per guardare il barbagianni che esce dal pendolo che segna le ore. Tuttavia, nel mio capo visivo, appare… lei.

Non ci posso credere.

È proprio lei, acciderbola!

“Ma sei tu!” esclamo stupefatta. “Solo che, ecco…”

Non so come spiegarglielo, ma ormai ho attirato la sua attenzione, infatti mi dice: “Non ci posso credere! Sei tu! Ma ti vedo esitante, forse qualcosa non va?”

Eh. E adesso come glielo dico?

“Sì, ecco… tu… tu…”

“Io?” Guarda come incalza!

“Tu… tu…”

“Sei diventato un telefono?”

“Io? Un telefono? Ci mancherebbe solo questo!” esclamo. Diventare cornette per telefono è l’incubo di noi banane. Una volta mi sono svegliata urlando e invece era solo lo squillo di un telefono inopportuno.

“No, è che… sei diventata nera, ecco!” ecco, finalmente gliel’ho detto.

“COSA?”

“Guardati allo specchio!”

“Caspita, è vero!” neanche lei ci può credere. Ma è diventata nera. “Quindi non sarà che sono diventata… MATURA?”

“Già” sono costretta a dirle. “Non sarai più fosforescente” riferendomi al fatto che noi banane verdi siamo fosforescenti. “Che poi, è strano. Siamo state raccolte nello stesso momento, nate nella stessa pianta, eppure tu sei diventata matura ed io no”

“Non è questo il punto” dice la matura. “Il problema è che adesso non posso più fare cose che prima facevo. Ricordi quando andavamo a bussare dalla signora Pera alle due di notte? E la Pera, uscendo dal balcone, ci tirava addosso gli ananas! Quei tempi se ne sono andati, vero?”

Annuisco. Ah, che tempi! “Sì, sono finiti PER TE. Io posso ancora fare questo e anche andare sull’altalena, oppure essere un’altalena stessa. Tu invece puoi già essere mangiata, pappapero!”

So di averla messa sotto scacco, infatti è costretta a subire il balletto della vittoria. Tuttavia alla fine dice “Sì, ma almeno io non sono AL VERDE come te!”

Accidenti, mi ha fregata con la frase ad effetto!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...