La danza dei gravi.

“Sono giunta al quarto mese di gravidanza”

Nessuna risposta da parte dell’altra cliente che aspetta il suo turno per la parrucchiera, che fra l’altro sta cercando di leggere in pace una rivista di gossip.

“Sa, io e mio marito non vogliamo sapere il sesso prima del tempo”

Ancora nessuna risposta. Eppure, non si diceva stato interessante? Ma la tizia non demorde, credendo che la sua vita sia interessante. Inoltre, non sapere il sesso prima del tempo è qualcosa di rivoluzionario e quindi deve interessare.

“Se è maschio lo chiamiamo Mercuzio, se femmina Ginevra”

Il silenzio, rotto solo dal sottofondo musicale dalle forbici, continua pesante. La possibile interlocutrice sembra indifferente a qualsiasi cosa si dica e in effetti la donna incinta si è convinta che avrebbe potuto dire di stare aspettando un cucciolo di Godzilla e lei non avrebbe battuto ciglio, a meno che non ci fosse scritto su quel giornaletto. Eppure è così bello essere incinte!

“Comunque poi si vede quando i bimbi…”

“Signora” interrompe finalmente la tizia, chiudendo quel giornaletto, giunto all’angolo delle barzellette. Fissa così intensamente la donna incinta che si direbbe stesse scavando nel suo animo. Infine, fa una domanda che nessuno si sarebbe mai aspettato, non da lei, non in quel contesto.

“Ma ‘gravidanza’ non significava ‘danza dei gravi’?”

La donna incinta sente anche il bambino scalciare, impaurito forse da quella domanda, così scomoda eppure così sottile.

In effetti nessuno ci aveva mai pensato prima e la donna, col suo bambino, immaginano un mondo popolato da Gravi che ballano, che sia il Tipitero o il ballo della casalinga.

“Ma… signora! Come possono i gravi danzare! Dice che io stia aspettando un gravo? E che questo balla?”

“Non lo so, me lo dica lei visto che le piace pensare che stria aspettando un Godzilla”

Legge anche nel pensiero! Che sia un alieno?

 

Annunci

2 pensieri su “La danza dei gravi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...