La lumaca Teresina/1

immagine

 

Teresina paga

La Lumaca Teresina potrebbe sembrare un gasteropode come tutti gli altri, ma lei ha un potere utile: le sue antenne prendono la rete Wi-Fi.

Direte, come mai le è stato appioppato quel potere? È proprio da qui che parte la nostra storia.

Teresina sta camminando tranquilla su un marciapiede, in pieno centro città. Lei ama tutti quei piedi che avrebbero potuto schiacciarla da un momento all’altro, perché era come sentirsi un po’ in una giungla piena di alberi semoventi; e siccome è un po’ selvaggia si ci ritrova volentieri.

Quindi striscia, più che camminare. Le lumache di solito non hanno gambe o zampe, e lasciano un po’ di bava in modo da far capire a eventuali inseguitori dove vanno.

Detto questo, Teresina, la quale ha perduto di vista tantissimi fratelli e sorelle crescendo, sta proprio strisciando davanti a un bar, sul marciapiede antistante. È indecisa se arrampicarsi su un vaso pieno di piante oppure no, e mentre considera quella scelta un gruppo di studenti sta fermandosi a bere qualcosa prima di riprendere i loro studi.

Una di quel gruppo chiede al barista: “Avete il WiFi gratis?” e lui annuisce vigoroso, rivelandole anche la password, decretando così la fine degli studi per quegli umani che hanno invece intenzione di andare sui social network a uccidere i propri neuroni.

Ma questo Teresina lo ignora perché giustamente non può sapere nulla degli uomini, piuttosto, una volta che il barista ha attivato il Wifi, una scarica di onde elettromagnetiche incolori investe il circondario, e così anche la povera Teresina rimane coinvolta. Per qualche secondo non c’è stato nulla di strano, ma poi una ragazza nella lista dei WiFi reperibili riesce a trovare anche un router nominato “Teresina paga”.

La lumaca si rende subito conto che si stava parlando di lei e le viene un fremito di terrore: adesso è in grado di recepire la rete WiFi, aprendole così la strada al mondo dei supereroi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...