Abbigliamento: il cappello.

ImmagineIL cappello. Ce ne sono altri?

In effetti sì, ce ne sono altri. Tuttavia, questo è il più bello quindi partiremo col parlare del:

Cappello da gangster

Detroit, 1930. Il proibizionismo ha fatto sì che la mafia italo-americana crescesse ed estendesse le sue molteplici braccia nelle polverose strade americane, dove i macchinoni andavano e venivano, facendo finta di non vedere che grossi carichi di alcool vernivano serviti nei bar sotterranei. In tutto questo, Paul, col cappello in testa, si sta accendendo una sigaretta. C’è freddo, di notte, e quei compiti di solito spettano ad altri. Sta aspettando il suo carico, ma ciò che vede è solo un furgoncino dei gelati.

Un momento, non è un furgoncino dei gelati. Una mezza dozzina di uomini armati lo fredda lì, sul marciapiede all’incrocia fra la 6th e la Lincoln Boulevard. Lo ritroveranno il giorno dopo, ricoperto di sangue. Del suo sangue.

Cappello di lana

C’è freddo? Bene, indossa il cappello di lana! sapessi come… fa sudare! Quando uno cammina, infatti, un pochino di sudore si forma sempre e il cappello di sicuro non contribuisce a tenere freschi i capelli. Però tiene caldo.

Cappello con la pallina sopra

Di solito vendono i cappelli con la pallina sopra. Non so ancora a cosa possa servire, anche se fonti certe mi hanno rivelato che si tratta di una spia come quelle che si trovano sulle montagne per segnalare agli aerei la loro presenza. Ebbene, la pallina sui cappelli di lana serve agli alieni per rivelare la presenza umana. Infatti si illuminano.

Cappello da nuoto

Più che altro, è un copricapo chiamato cuffia, quindi lo saltiamo.

Cappello di paglia

C’è un ragazzo, in un villaggio, che dopo aver conosciuto un ragazzo pieno di amici in un bar, che ha deciso di entrare nella sua ciurma. Così il ragazzo coi capelli rossi, che ha rifiutato la sua proposta, gli ha dato il proprio cappello di paglia, che un giorno restituirà. Spero.

Cappello per cappelli

Dici che il cappello sente freddo, così esposto alle intemperie? Bene, ecco arrivare il CAPPELLO PER CAPPELLI! Lui sì che tiene caldo!

Scappellamento a destra

Prematurata, tarapia tapioca, col vicesindaco.

Cappello da scout

Infine, come nei peggio sceriffi, c’è il cappello da scout. Largo, imponente, e che a volte si allarga o si restringe.

ma gli scout sono belli

Sì, ma vogliamo parlare delle sieste che si possono fare con questi cappelli?

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...