Ricetta: Albero fritto.

Immagine

“Tutto è buono se è fritto”

In base a ciò che ha detto Lee So, grande filosofo cinese del V secolo avanti Cristo, vedremo allora come si può friggere un albero e mangiarcelo come si deve.

ATTENZIONE: PER QUESTA RICETTA POTREBBERO VOLERCI ANNI.

Innanzitutto dobbiamo preparare un albero. Come si fa l’albero? Chiediamolo all’esperto magico:

Per fare l’albero ci vuole il seme

E per fare il seme?

Ci vuole il frutto

E noi abbiamo dei frutti in casa? Sì, immagino uno fra mele, pere e banane sicuramente.

Prendiamo uno qualunque di questi frutti e piantiamoli nel terriccio. Vedrete che, se curati e innaffiati bene, qualcosa verrà fuori, un dragone oppure un semino ma anche un banco ortofrutta.

Questo semino verrà innaffiato, se verrà innaffiato e quando succederà, verrà fuori quindi un albero. Gli alberi, per poter crescere, hanno bisogno di anni, a seconda del modello che avete scelto.

Quindi aspettiamo qualche anno, nel frattempo mettiamo l’olio sulla padella.

*passa qualche anno*

Ecco il nostro albero. L’olio è riscaldato alla perfezione, per cui possiamo benissimo infilare l’albero dentro la padella e friggerlo.

Quanto deve essere grande la padella?

Abbastanza per poterci far entrare un albero. A meno che non vogliamo cominciare con un bonsai, per i tizi a dieta che sono sempre dietro l’angolo e minacciano l’umanità.

LA PANATURA

Per poter avere un albero croccante, e sentire proprio la corteccia che distrugge i nostri denti, ed eventualmente levare i nidi con lo stuzzicadenti, possiamo passarlo in mezzo a una bella panatura, che può essere sia di pan grattato oppure di quello che volete voi. Vanno benissimo anche le bricioline che si nascondono in mezzo alla tastiera, per dire.

Possiamo anche prendere i rami e panare solo quelli, in modo da accontentare tutti.

Aven, ho mangiato un albero ma non mi sono accorto che dentro il tronco si nascondevano n sacco di bruchi che adesso hanno formato una famiglia dentro di me. È grave?

No, a meno che i bruchi non diventino giganti e comincino a sparare laser.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...