Ricetta: spaghetti alla chitarra.

Immagine

Adesso che suono in maniera quasi accettabile il giro di Do, posso ben parlare degli spaghetti alla chitarra.

Che cosa sono? Sono un tipo di pasta piuttosto lungo che serve per la nostra ricetta. O forse chiedevi cosa fosse una chitarra?

Prendiamone una. Noteremo che ha sei corde di metallo, vero? Allora, leviamo le corde di metallo, non si mangiano. Mettiamoci invece gli spaghetti e accordiamo la chitarra con quelli.

Il suono fa cagare, Aven

Appunto. Perché dovremmo ad esempio suonare la chitarra con gli spaghetti? Perché, dovremmo? Non è meglio mangiarli, gli spaghetti?

Ci sono due modi per cucinarli:

MODO UNO

Mettiamo la chitarra con le corde spaghettose dentro una pentola calda e aspettiamo sette-otto minuti. Dopodiché condiamo la chitarra con del sugo, o con delle note speziate, ad esempio il Mi all’origano è eccezionale.

Avenm ma sono solo sei spaghetti! Come pretendi di saziarmi così?

Un momento, devi mangiare anche la chitarra. Con quella sono sicuro che ti sazi. Altrimenti perché dovremmo cuocerla?

E per chi la chitarra non la digerisce?

Per quello viene in nostro soccorso il…

METODO DUE

Innanzitutto dobbiamo rimuovere le corde metalliche dalla chitarra. Poi, ci toccherà pesare cento grammi o comunque il quantitativo desiderato di pasta in una bilancia che non menta. Si sa, le bilance mentono.

Cuociamo la pasta in maniera ‘classica’, aspettando sette-otto minuti al momento dell’ebollizione dell’acqua salata e poi, dopo aver scolato la pasta, la mettiamo dentro il buco della chitarra, che chiameremo “rosa” per motivi non meglio precisati.

Mio cugino mi ha detto che si chiama Rosa perché le ha dato il nome una certa Rosa, che ha detto “Questo buco mi ricorda mio zio Oscar”

Buon appetito, facciamo questa spaghettata, non mangiando la chitarra ma solo la pasta.

Aven, l’interno della chitarra è sporchissimo e portatore di malattie

No! Mi oppongo! La polvere che potrebbe contenere la chitarra può solo dare sapore alla nostra pasta!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...