Ricetta: Zuppa al pan bagnato.

Immagine

Se non è zuppa è pan bagnato

E se ti dicessi che possiamo combinare le due cose? In questa rubrica succede anche questo.

Vediamo come.

Prendiamo ad esempio del pane. Credo che ce lo abbiamo tutti in casa. Cosa possiamo fare col pane? Ad esempio privarlo della mollica, che è buona e la si mangia.

Poi, riempiamo la nostra fedele pentola di acqua e riscaldiamo. Ovviamente, dobbiamo mettere il dado, altrimenti viene senza sapore.

È uscito tre

Non intendevo quel dado, infatti noterai che non si scioglierà nemmeno per scherzo. Quindi, meglio prendere un dado che serva a tale scopo, che si sciolga e che renda l’acqua colorata.

Una volta giunta alla temperatura di bollore…

Scusa, a quanto arriva il bollore?

Eh? E mi fai queste domande? Scusa, ma non è ovvio? Tutti sanno che l’acqua raggiunge la temperatura di ebollizione a…

a?

Alla temperatura indicata! E poi te ne accorgi, visto che fa le bollicine che salgono sue scoppiano!

Una volta raggiunta questa temperatura che non voglio nemmeno citare perché è talmente evidente, dobbiamo prendere un mestolo e infilare il brodo così ottenuto dentro il nostro piatto. Ora che è nel piatto, dobbiamo spezzettare il pane (o meglio, le croste) dentro il brodo.

Complimenti! Abbiamo ottenuto sia la zuppa che il pan bagnato!

E la mollica che fine ha fatto?

La mollica l’abbiamo mangiata prima, no? Sentiamo la sua testimonianza:

Sapevo che non avrei mai fatto parte del piatto di oggi, descritto in questo articolo. Forse vi state chiedendo perché. Insomma, guardatemi: sono morbida, pastosa e piacevole da mangiare! Chi mai penserebbe di inquinarmi col brodo?

Esattamente, cara.

Voglio semplicemente dire che con questa ricetta combatti il generale Inverno splendidamente

Eh, se Napoleone avesse avuto il mio blog a portata di mano…

… a quest’ora parleresti francese

Mais oui! Voulez-vous paté avec moi?

3 pensieri su “Ricetta: Zuppa al pan bagnato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...