La Ropa Sucia/315

Immagine

“Oppure si è distrutta da sola” gridò una voce dal piano terra. I due fidanzati, Diego Sanchez e Rocìo Gutierrez, si guardarono. Chi era?

Da sotto il balcone spuntò Joshua, che, ancora arrabbiato per quel brutto incidente, stava assalendo verbalmente quei due cospiratori. “Millantare e prendervi il merito di qualcosa che non è successa per merito vostro non vi gratificherà!”

Detto questo, andò alla catapecchia dei Fernandez, che in quel momento stava subendo grandi trasformazioni. Dopo che infatti Marìa aveva amemsso di essere una strega decise di emttere a disposizione l’esercito delle streghe per aiutare i Fernandez nel loro duello finale con Ambrogio, e anche per preparare il terreno della sfida. Erano tutti seduti attorno a un tavolo, con al centro una candela profumata.

“Le cose a Villa Nueva stanno precipitando” stava dicendo Ramòn. “Oltretutto, manca ancora la mossa di Romàn Garcia, e sua figlia Raquel. È stranissimo che non si siano ancora fattiu vedere”

“Beh, fratello, si aspettavano anche loro il dipinto della lavatrice sul muro del castello ma alla fine Gutierrez, uno dei due, non si è più fatto vivo” disse Alfonso. “Anche se i due fratelli non me la raccontano giusta. El loco torna, e guarda caso già si parla di atti vandalici in una cittadella con una media dell’età sin troppo alta per poter pensare a certe cose?”

“Già, hai perfettamente ragione” disse Ramòn. “Oltretutto, c’è anche qualcos’altro da dire, qualcosa a cui nessuno aveva ancora pensato”

Seguì un silenzio soffocante, vvisto che l’odore che emanava la candela cambiava a intervalli regolari.

“Manca la mossa di Ana Lucia Sanchez, la donna che ricama” rivelò l’ex Boss del Clan dei Neri. “Gran Sacerdotessa, hai informazioni in merito?”

“Purtroppo no, Grande Capo Stregone delle Terre Selvagge” disse lei, utilizzando il nuovo epiteto che Ramòn aveva scelto per se stesso. “Tuttavia tutti aspettiamo il matrimonio di Diego Sanchez e Rocìo Gutierrez, che apporterà nuove cose  a Villa Nueva”

“Giusto” disse Ramòn. “Quanto invece a Elisa Riquelme, che si dice? Tu, Rebecca Jones, hai qualche nuova?”

“Sì” disse Rebecca Jonmes. Aveva sempre qualche nuova, in quanto giornalista doveva sempre accertarsi dei fatti e dire la verità. “Elisa Riqauelme è stata scelta come madrina del figlio, oltre che come ostetrica, pur senza avere una qualifica adatta poer fgar nascere il nascituro, del quale non sappiamo che sesso avrà”

“Ormai manca poco” tagliò coprto il Boss. “Mi preoccupa soprattutto la figura di Alfredo, che ha occupato impunemente Villa Riquelme. È il vero padre del bambino, e sicuramente vorrà un pezzo di torta. Ce lo abbiamo?”

“Non abbiamo freezer” fece notare Joshua, che era tornato proprio in quel momentro “ma ho sentito che Rocì e Diego voglion o cambiare la fisionomia della città”

“Senza lavatrice non possono farlo” concluse Ramòn. Aveva voglia di fare una magia, ma non aveva idea di quale. Così si alzò e parò al pubblico.

“Dobbiamo avere gli occhi bene aperti” cominciò a dire. “sappiamo che ci sono due lavatrici che continuano a girare, ma sappiamo anche che i Garcia devono ancora fare la loro mossa, possessori come sono della chiave del tesoro che tutto muove e tutto sa. Non rimane altro che piantonare quel castello e vedere anche i postini, cosa fanno, lì dentro.”

Raquel, nel frattempo, stava osservando Villa Nueva dal balcone delle sue stanze, tenendo in mano un grande calice di vino, mentre era abbracciata da dietro da Fernando.

“Nostro figlio sarà il re di Villa Nueva” disse Fernando, baaciandole la guancia. Lei sorrise. Era tutto pronto.

E le lavatrici continuavano a girare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...