Su di me: Newbookclub Palermo

Locandina e manifesto ❤

 

Oh, salve.

Vi stavo aspettando.

Vi starete chiedendo: che cosa significa Newbookclub, vero? Be’, posso partire col dire cosa significa Newbookclub per me.

È come una casa, dove incontro un sacco di compagni di viaggio, che col tempo sono diventati una famiglia: c’è il fratello impegnato socialmente, la sorella che va e viene e compare sui giornali, l’altro cugino che fa gli origami, quell’altro grafico… insomma ce ne sono a bizzeffe. Tutti quanti mi hanno dato qualcosa, e spero che, nei due anni in cui ho cominciato questo cammino, anche io abbia dato qualcosa a loro.

Faccio parte di questo gruppo dunque dall’ottobre del 2016, e ci riunivamo nel centro per ragazzi “Centro TAU”, in una stanza viola. Eravamo poche persone, tutte riunite a un tavolo bandito da carta e biscotti. La voglia di fare, però, era la stessa ed io che cosa potevo fare?

Raccontare le storie demenziali, appunto.

Da allora ho scritto SOLO storie demenziali, ma in tutto questo tempo il tremore e il leggere velocemente non mi ha mai abbandonato. Stare lì a leggere mentre le persone ti guardano è veramente eccitante e adrenalina pura.

Che, spesso, si trasforma in un sacco di risate, che mi alimentano e mi motivano.

Ma cos’è allora il Newbookclub?

NEWBOOKCLUB BESTSELLER 2018/2019 
Finalità:
Il NEWBOOKCLUB si rinnova per una stagione invernale all’insegna dei libri. I prossimi incontri, pensati per lettori e scrittori, avverranno per ben 9 incontri dentro librerie, caffè letterari e case editrici di Palermo che hanno condiviso la missione dal basso del Newbookclub.
La scrittura può creare comunità e lo abbiamo dimostrato per strada, dentro palazzi storici e musei, in mezzo al verde dei parchi pubblici; ovunque. Quest’anno ritorniamo ai libri e ai suoi librai, per ispirarci, scrivere, ascoltare, condividere i racconti e le poesie di tutte le persone che hanno deciso di appartenere a questa comunità grafomane senza categorie, senza distinzioni, senza giudizi, senza connessione Internet. Semplicemente con carta e penna.
(Alessio Castiglione)
“Ogni vita merita un romanzo, anzi un best seller.”
Calendario Newbookclub Bestseller 2018/2019 (tutti a Palermo, quindi se siete della zona o progettate di visitarla venite a trovarci)
1) Sabato 24 novembre Navarra Editore ore 16.00; (Via Maletto 4, 90133 Palermo)
2) Venerdì 7 dicembre La Pupa Araba ore 19.00; (Via Concettina Fileti Ramondetti 20, Palermo)
 3) Sabato 15 dicembre Easy Reader ore 16.00; (Via Alessandro Paternostro 71, 90133 Palermo)
4)Sabato 12 gennaio Games Academy ore 16.00; (Via Narciso Cozzo 22, 90139 Palermo)
5) Sabato 2 febbraio Libreria Dudi ore 17.30; (Via Quintino Sella 71, 90139 Palermo)
6)Sabato 3 marzo Libreria Macaione Spazio Culturale; (Via Marchese di Villabianca 102, 90143 Palermo)
7)Sabato 13 Aprile Bed&Book ore 16.00; (Via Collegio Giusino 15, 90134 Palermo)
8)Sabato 11 maggio Libreria del Mare ore 16.30; (Via Cala 50, 90133 Palermo)
9)Sabato 8 Giugno Biblioteca Itinerante Pietro Tramonte ore 16.00. (Via Monte S. Rosalia 18, 90133 Palermo)
Presentazione degli Starter:
Per tutto il viaggio che abbiamo da fare facciamo il giro del mappamondo, nuotiamo tra i pesci, nel tumulto delle pagine blu, le parole cadono.
Staremo  con gli occhi aperti, le orecchie tese, come raccomanda mamma.
Le teste leggermente sopra le nuvole, ma agganciate alle spalle per non perderci.
Offriremo le caramelle agli sconosciuti e accetteremo la curiosità, insieme al caffè.Riscriveremo le nostre storie, per riaddormentarci e aprire la libreria sotto casa.
(Gaia Garofalo)
Tutto nasce da una stanza e poche anime, immerse nell’inchiostro e poesia. Condivisero la loro mente e i loro sogni, senza barriere, quando in giorno l’inchiostro suggerì di aprire la porta e uscire.
Così arrivarono tra le vie della nostra città, per colorarla con tutto l’inchiostro che avevano nel cuore. Quelle poche anime solitarie divennero una marea in tumulto, circondati di poesie e voglia di cambiare il mondo che lo circondava con le parole.
Ma l’inchiostro era troppo e alle anime in tumulto non bastavano le strade e le piazze, quindi decisero di raggiungere le cime dei palazzi, vivere e far parte della storia. Senza formalizzarsi o mettersi in tiro, l’inchiostro ha spalancato le porte dei luoghi più belli di Palermo, colmandoli di storie.
Adesso l’inchiostro vi chiama a una nuova missione. Sì sa, non c’è inchiostro senza carta e non ci sono storie senza cronisti. Il Newbookclub si veste di carta e chiede di scrivere una nuova storia in mezzo alle pagine di storie già scritte. Un viaggio nelle librerie nascoste di Palermo, per farci comprendere quanto la carta e l’inchiostro possono ancora dare.
(Simone Crino Napoli)
E poi ci sono io:
Il signor Newbookclub aveva fino a quel momento fatto il giro delle piazze e delle strade di Palermo, ma per quanto gli piacesse stare in mezzo all’odore di fritto, di ascoltare sempre quanto sia profumato lo sfincione e di scrivere riguardo statue semoventi ( quando non le guardi si spostano, ndr); a un certo punto sente freddo. E cosa c’è di meglio che entrare un sabato pomeriggio dentro una libreria? Magari piena di libri che usano copertine come ali, anche? Un racconto in mezzo ai racconti fa un racconto al quadrato, o un racconto di quadrati, infatti i libri sono… rettangolari e noi per leggere ci mettiamo in cerchio!
Il signor Newbook vi aspetta dunque per la prossima stagione, “Bestseller”, in mezzo alle librerie, che fra calore, profumo di carta e libri volanti, scopriremo il mistero di tutta questa geometria.
(Andrea Ventura, che sono io)
Per maggiori informazioni visitare le pagine Facebook:
(Ci trovi anche su Instagram e Telegram)
Contatti:

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...