Alberi.

In campagna poteva anche capitare di percorrere un sentiero e, sotto le scarpe, sentire lo scricchiolio di una, due, tante foglie secche.

Quello che non si sa, tuttavia, è che quelle stesse foglie cadono dagli alberi adiacenti, che dunque per l’autunno rimangono spogli e neri, come se fosse in piena estate e sentissero caldo. Infatti, le piante sono perlopiù nudiste.

“AHAHAHAHAH! Sei nudo! Sei nudo!”

Paul, proprio in questo frangente, non capiva. Guardò Robert, posto di fronte a lui.

“Anche tu sei nudo”.

Robert fece scrollare i rami ma non cadde nessuna foglia. Gli mancò un colpo, o forse era solo un picchio che cercava di costruirsi un nido.

“Ma… è vero! Allora?”

“È il 23 settembre, Rob, e tu fai tutti i santi anni sempre la stessa battuta.”

La voce di Paul era paziente, ma era evidente che avrebbe volentieri augurato a Rob di diventare presto carta igienica.

Paul e Robert conclusero così questo dialogo, ma nel frattempo la situazione era molto grave. Tutti gli alberi del circondario erano nudi, e alcuni ne approfittavano anche per insultarsi sulla circonferenza del tronco. Chi ce l’aveva più spesso e chi invece era più longilineo.

E poi c’era John, il quale diceva “Ehi guardatemi! Sono pieno di nidi!”

“Ma se sei nudo? Come fanno a nidificare?” chiese Paul. John, scrollando i rami, fece cadere un nido ed effettivamente era vuoto.

“Aahahaha! Un nido nudo! Un nido nudo!” esclamò tutto contento Robert. Paul pregò Zeus che gli facesse cadere un fulmine. Su se stesso, risparmiando l’albero molestatore. In ogni caso, le foglie a terra non sembravano dispiaciute per essere cadute da dove stavano.

“Stiamo lasciando spazio alle foglie più verdi. Vedrete in primavera” disse una di quelle.

Tutti gli alberi allora rimasero fermi, in attesa di ben sei mesi. Solo che loro non sapevano quanto potessero essere lunghi, soprattutto stando fermi sempre nello stesso posto, per ore.

Giorni.

E, appunto, mesi.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...