La vendetta del camino/2

Immagine

Benvenuti al secondo episodio del camino! La volta scorsa lo abbiamo lasciato impegnato a doversi disfare di un cactus molesto ma che sa produrre un ottimo succo d’ananas con tanto di ombrellino, ma…

Due pesos.

Questo gli aveva chiesto il cactus, forse come ricompensa per il lavoro fatto, forse perché doveva comprare una caramella alò bar, forse perché…

Un momento, pensa fra sé. Gino il camino si mette a ridere.

“E così vuoi proprio comprare una caramella, eh? Perché non  vai a comprarla? ti servono due pesos, giusto?”

“Sì” afferma il cactus, che adesso sta provando a fare un mimo, camminando come gli egiziani.

“Ebbene” riprende lui “So come fare, sia per pagarti sia per diventare un aeroplano”

“Diventare un aeroplano? E dove metteresti gli aghi per volare?”

“Mica servono” ribatto. Il cactus si sorprende.

“Non pensavo fosse possibile una cosa del genere. Tutto è meglio con gli aghi. Ogni cosa ha le sue spine, come  dice il proverbio”

“Ogni ROSA, ha le sue spine. È solo lei che le ha” affermo io, che sono molto esperto di proverbi e modi di dire. Ho letto il blog di Aven dove li ha spiegati tutti.

“Rosa come il nome della rosa, credo” dice il cactus. “Può un aeroplano volare senza le spine?”

“Sì, perdinci! Ma stavo per prelevare i tuoi due pesos”

Il camino però rimane immobile. Anche il cactus rimane immobile. Le caramelle, invece, vengono prese da un bambino alla volta, proprio nella grande sfera posta davanti l’ingresso del supermarket di turno, e tutti hanno due pesos addosso. O quelli, o il contraccambio nella valuta corrente.

“Come mai stai fermo?” chiede impaziente la pianta al camino, dopo tre quarti d’ora.

“Sto aspettando che mi prendi l’aereo, no?”

“Non lo volevi forse diventare tu stesso?”

“E come faccio a diventarlo se non so nemmeno com’è fatto? E non sai forse che occorrono almeno due ore in aeroporto prima di imbarcarsi, onde evitare ritardi di sorta al check-in?”

“Ah”

La logica del camino è inattaccabile, ma non credo che il cactus riceverà due pesos molto presto.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...