Giuro che torno a casa, ma di chi?

Immagine

“Giuro che torno a casa…”

Ci risiamo. È già la terza volta in un mese che Astolfo si riduce così. Lui e il suo amico Nicoletto non riescono a capire che casa mia è sì vicina al pub, ma non è neanche un luogo dove riposarsi. Io devo suonare, maledizione! Ho dei concerti da fare!

Ecco perché sono di fronte a loro, a guardare la catastrofe del genere umano. L’alcool non poteva essere inventato senza sbronza?

Ah, in quel caso sarebbe acqua.

Acqua, come quella che userò per svegliarli.

Ne getto un secchio intero su Nicoletto e poi un altro su Astolfo. Non importa se poi il pavimento sembrerà il pavimento del Titanic, poi laverò.

“Come hai osato?” dice prevedibilmente Nicoletto, non capendo più in che nazione si trova. “Perché hai voluto annegarci?”

“Perché mi stavate sbavando su tutta la casa!” sbraito. “Cosa siete, lumache?”

Astolfo si infila due antenne della televisione e starnazza “Guardatemi! Sono una lumaca! Nanana!”

D’un tratto il cielo si rannuvola e viene fuori un fulmine. Le nuvole, da compatte che si presentano, si squarciano rivelando una lumaca gigante introdotta da un tema musicale sconosciuto, fatto di strani citofoni.

Alla fine, un piccolo squillo di tromba.

“Chi osa evocarmi?” urla con voce fonda la lumaca gigante, posizionandosi occupando tre palazzi. Già un po’ di bava comincia a cadere verso la strada e occlude la visuale a molte finestre.

“Oh, voi canaglie, che avete disturbato il mio sonno millenario, pagherete la mia vendetta!”

Ci inginocchiamo. “Oh, pietà! Lumacone, pietà di noi! Abbi la nostra mercedes!”

“Si dice Mercede” ci corregge la lumaca. “E comunque pagherete! Pagherete la mia multa in doppia fila e occupazione di suolo pubblico, che ho appena ricevuto!”

Un vigile, infatti, ha inserito due fogli dentro il grosso e flaccido corpo del gasteropode.

E abbiamo dovuto pagare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...