Articolo random

Immagine

“Anche nel sogno sei ____ (strana).” 
«Rus’», Aleksandr Blok

“Sai che ti ho sognata?”

Frank aveva appena detto ad Alexandra quel fatto che lo tormentava da un po’.

“Ah”

Ad Alexandra non fregava nulla, continuò a leggere quel libro strano pieno di numeri e lettere, condite da geroglifici.

La chiamava Analisi Matematica, ma Frank sapeva bene che la matematica consisteva nel tirare le somme. Al massimo, si sottraeva.

“Sì, beh… anche nel sogno sei abbastanza studiosa”

“Ah-ha”

Frank continuò a disturbarla nonostante lei non lo stesse ascoltando.

“Te lo giuro! Eri messa lì che sottolineavi a matita, e poi cancellavi, e poi continuavi a sottolineare, scrivendo anche un sacco di no in vari paragrafi. Ma come puoi dire no a qualcosa che potrebbe essere importante?”

“Potrebbe” ripeté vaga Alexandra.

“E insomma” proseguì Frank “eri lì tutta intenta nel tuo libro quando alla fine arrivavo io e ti dicevo: sono troppo infelice

“Lo sei” disse Alexandra. Frank sgranò gli occhi.

“Non essere così cattiva” la redarguì. “ti ho confidato che stavo per annegare nel mare della mia vita. Tu mi hai detto di prendere un salvagente”

“Il salvagente salva la gente” disse Alexandra.

“Sì, e il muro mura” concordò Frank. “Ciò che intendo dire è che i sogni e la sua sostanza riflettono i desideri della realtà. E il mio desiderio è…”

“Campbell!”

Il cognome di Alexandra venne comunicato al di fuori della stanza.

“Tocca a me. Augurami buona fortuna”

Frank non si aspettava certamente che lei dovesse davvero dare l’esame. Stava parlando con lui, e lui stava per rivelare una cosa che teneva nascosta per troppo tempo!

Furono venticinque minuti di attesa spasmodica. Poi Alexandra uscì fuori e fece i pollici in su.

“Passato! Manca sempre meno alla mia laurea!”

Frank le sorrise felice, poi la ragazza proseguì “Ma cosa mi stavi dicendo, prima, mentre studiavo? Sei diventato un frullatore? No, perché il mio ragazzo…”

Frank smise di ascoltarla. C’era da aspettarselo, in fondo. Una come lei doveva già avere un fidanzato.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...