L’ultimo degli articoli.

Immagine

Qual è l’ultimo degli articoli?

Il “Le”.

Ecco, oggi voglio dargli giustizia.

“Le” è anche la prima sillaba di diversi termini, come ad esempio “Lestofante”. Un lestofante, come spero tutti sappiamo, è un elefante veloce, in barba di chi dice che io abbia la stessa delicatezza di un elefante in un negozio di porcellana. Che poi, come ci entra un elefante in un negozio di porcellana?
“Le” è anche la sillaba finale di “Andale”, che non fa parte della lingua italiana. “Andàle”, invece, è il verbo ANDARE ma detto da un cinese.

Aven non hai detto la cosa più importante di LE

Ah, giusto. Non so come giustificare questa mia mancanza. LE è anche e soprattutto il pronome di cortesia, di quando si usa il lei.

“Le porgo cordiali saluti”. Non ditemi che nessuno che sta leggendo ha usato questa formula.

No Aven, l’altra cosa su LE importante

Ah sì. Faccio un esempio.

“Vado lì e le dico cosa provo. Non importa se riceverò un due di picche”

Ebbene questa è la tipica frase del tipico bamboccio che non si aspetta certo un due di picche e quindi fa tutto il buzzurro perché dà per scontato cose che non dovrebbero esserlo.

Infatti, poi lui va da lei, LE dice cosa prova e lei risponde: “Ti ringrazio, ma ti vedo più come un amico”

E allora lui poi si strugge d’amore per giorni interi. Quindi sì, a lui importava il due di picche.

Aven! Ma sei cretino? C’è una cosa su LE importantissima, molto più di queste!

Ehm… no, ho finito l’articolo. A cosa ti riferisci?

LE è l’abbreviativo di LERNIA!

L’ernia si scrive con l’apostrofo.

Ah

Come potete vedere, l’ultimo degli articoli ha una sua dignità. A lei piacerebbe essere considerata per prima, ma in tutte le scuole elementari si preferisce partire con IL, anche perché poi IL è il dizionario italiano/latino di quelli che fanno il Classico. Non che io l’abbia fatto, io ho fatto il Nautico. Mi piacerebbe potervi dire che vi stia scrivendo dallo studio della mia nave, con tanto di telegrafo accanto, ma non è così.

Buon Natale!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...