Cliché

Immagine

I cliché diventano tali per una ragione. Raccontaci dell’ultima volta volta in cui è valsa la pena di avere un uccello in mano e liberarlo nella boscaglia. 

Una volta, un uccellino mi disse di liberarlo nella boscaglia.

Io gli risposi: “Ma sei già nella boscaglia”

“Ah” disse l’uccellino.

“Sì, ti capisco” lo tranquillizzai. “è come quando non trovo gli occhiali e alla fine non li trovo più, infatti si trovano semplicemente sul naso. Quindi non preoccuparti se confondi una boscaglia con un’altra”

“Già, vista una, viste tutte” dice l’uccellino.

“I matrimoni in estate sono un omicidio” ribatto io.

“Ma infatti” concorda il pennuto “e che dire dei quelli che in inverno si lamentano del freddo? Per poi in estate rimpiangere i cappotti…”

“Non ci sono più le mezze stagioni” concludo io. “è inutile piangere sul latte versato”

“Esatto, e Sean Connery è meglio adesso che da giovane” puntualizza l’uccellino. Io sospiro.

L’uccellino mi suggerisce: “Perché non vai a prenderti un caffè? Le cialde oggi sono comode”

“Eh, ma vuoi mettere l’odore della moka?”

Al che, mi viene in mente perché un uccello dovrebbe suggerirmi di bere caffè, a meno che non lo prenda anche lui.

“Tu bevi caffè?”

“E come lo dovrei dare, allora, il buongiorno ogni mattina?”

“Caffè e sigaretta” rispondo allora, pronto di spirito.

“Eh, ma attenzione! Si inizia con una sigaretta e poi…”

Arriva un momento di pausa. Guardo il pennuto.

“E poi?”

“E poi… sarà come impazzire” conclude l’uccellino. “Ma non c’è un posto come la casa quando non hai un posto dove tornare”

“E tu non hai un posto dove tornare?” chiedo incuriosito.

“No, o almeno, ce l’avevo” risponde “fintantoché non è arrivato Dante, il tortellino gigante”

“Oddio!” commento inorridito.

“No, oh Giovanni Rana” mi corregge lui. “Sta di fatto che il suo ripieno ha incantato tutti i miei compagni, che sono esplosi perché non riuscivano a smettere di mangiarlo”

“Oh” commento, immaginandomi a mangiare tortellini, così morbidi, così ripieni…

“Vado a farmi una pentola di tortellini in brodo” annuncio, e l’uccellino scappa terrorizzato.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...