Le escargot

Immagine

Le escargot sono sicuramente un piatto fantastico, perché ovviamente sono ospitate da me, che sono un anfitrione riconosciuto dalla popolare rivista “Piatti anfitrioni e dove trovarli”. Sono anche il primo della lista.

“Insomma”

Chi ha parlato?

« Io, no ? Le escargot di cui sopra »

Oh, salve, lumaca. In cosa posso esserti utile? Perché non sei ancora stata mangiata ?

“È molto semplice” dice lei. “Ancora non è arrivato il mio turno, e, se sei un anfitrione di livello, dovresti saperlo”

No, è che mi chiamo Anfitrione come piatto, non che lo sia… ops,. Non fatelo sapere ai giudici della rivista.

“Ecco, bravo” dice la lumaca. “Insomma, qui si ha l’abitudine di mangiare lumache, ma non è che sia tanto d’accordo. Nel senso, abbiamo anche noi i nostri daffare senza dover per forza abitare lo stomaco di un umano”

Al che, mi incuriosisco.”Tipo? Qual è la vita impegnata di una lumaca?”

“Mettiamola così” dice lei. “Se io fosse il direttore generale di una multinazionale avrei comunque meno da fare rispetto alla condizione in cui sono, senza alcun dubbio”

Addirittura! Descrivimi la tua giornata tipo.

“Allora, sveglia presto, contare i mattoni di una strada se è fatta di mattoni, cercare di evitare le ruote delle auto o le scarpe dei passanti,arrampicarsi, mangiare una lattuga e tornare a casa. Converrai con me che sono tantissime cose”

Certo… ma un momento ! Sta avvicinandosi una mano. Oh, povera lumachina. Adesso verrà succhiata con gusto e poi, fra qualche ora, espulsa.

“Ma è orrenda! Detesto questa escargot!”

Eh, lo sapevo io. Non a tutti piacciono le escargot. La carne, sì. Il pesce, anche,. Le uova, forse. La frutta piace a tutti, chi più chi meno. Ma le lumache francesi vengono quotidianamente dibattute ed io, che sono anfitrione, ospito solitari gusci ormai vuoti di esseri viventi e pieni invece di arredamento.

Un momento. Arredamento?

Che ci fa un termosifone dentro questo guscio? E dentro quest’altro, non dirmi che c’è davvero un ferro da stiro ? Oh, costui aveva messo un citofono dentro casa sua, pazzesco!

Sono davvero euforico. Io, che ho visto tanti ospiti, non avrei mai detto che il mondo delle lumache fosse così organizzato. E l’ospite che ne ha appena mangiata una si è allontanato un secondo in bagno per fare i gargarismi, perché è stato costretto ad assaggiarle con l’inganno. Pazzesco, e se gli dicessi che avrebbe potuto ingoiare anche un servizio da dodici assieme alla lumaca? Come la prenderebbe?

Non con le mani, penso. Più con la bocca, ne sono sicuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...