Olimpiadi 2020: Giorno 5

I GIOCHI OLIMPICI AVEN 2020!

Eccoci qui! Un altro giorno sorge a Tokyo, ma anche qui sul blog!

Non possiamo farci trovare impreparati. Le Olimpiadi non aspettano te che dormi.

Ok, ti toccano solo gli sport… meno seguiti di giorno, ma ti posso assicurare che la magia di Olimpia si sente e si respira!

Quindi oggi è il giorno di corsa, avete capito bene!  la gara DEI CENTO METRI PIANI!

*zaaaan*

Ci sono cinque atleti che concorreranno sulla stessa passerella. L’atleta Nero, Blu, Giallo, Rosso e Verde sono già posizionati.

L’atleta nero correrà per distruggere il record mondiale. Che canzone porterai, Nero?

Sonata al chiaro di Luna in 2x

Bella vero? I cento metri sul piano prendono tutt’altra piega. Pronto? Via!

Ah, che melodia! Che accordi! Molto sublime!

Ma… non sei partito? Nero, devi suonare mentre corri!

“No, va bene così” dice il giurato. Non so neanche come si chiami, eppure è un giudice olimpico delle olimpiadi. Evidentemente gli piace la sonata di cui sopra.

Tocca però al Blu. Cosa suonerai?

“Per Elisa”

Elisa chi?

“Eh, quella che mi piace”

Oh, tanti auguri!

“Sta col mio migliore amico”

E vabbè, allora!

Blu suona. Ci mette dieci minuti buoni ma almeno riesce a correre col piano in mano! Tocca all’atleta Giallo!

Cosa suonerai, Atleta Giallo?

“Stefano Bollani – Antonia”

Anche tu hai una che ti piace?

“No, è la mia ex. Mi fa cagare”

Oh. Suona dunque”

Ha una corsa strana. L’atleta Blu si ricorda del suo mare ma snaglia anche qualche accordo. Male, male. Atleta Rosso, tu che hai?

“Giovanni Allevi – Back to Life”

Sei stato morto per caso?

“No, è una poesia sul rinascere”

Super Mario rinasce tutte le volte che vuole… ma comunque.

L’atleta Rosso corre e corre, ma senza suonare. Ci mette quindici secondi.

“Ma non hai suonato!” esclamo inorridito.

“In effetti. Ma io non so suonare il pianoforte”

Tocca al Verde.

“Ennio Morricone – Playing Love”

Ah, che brano stupendo! Tieni, ti do l’oro!

“Ehi, ma non vale!”

Argento per il nero e il Bronzo per il Blu. Non male questo piano! Fra quattro anni proveremo col violino!

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...