Olimpiadi 2020, giorno 13

I GIOCHI OLIMPICI AVEN 2020!

Bene, allora ci siamo eh? È forse lo sport più antico di sempre e in un paese come Tokyo non poteva mancare.

Paese… ha solo diversi milioni di abitanti

Silenzio in aula.

I nostri cinque atleti si sfideranno in una gara di LOTTA LIBERA!

Cosa si intende per lotta libera?

Che gli atleti Blu, Giallo, Verde, Rosso e Nero si sfideranno in una battle royale libera da regole ed inibizioni. Insomma, scannatevi come capretti il giorno di Pasqua!

Come nella migliore tradizione di Dragon Ball, il tutto si svolge su un ring piastrellato in quadrati simmetrici.

Bene, credo che sia tutto. Pronti? Cominciate! Che la fiamma olimpica bruci sulla vostra pelle!

L’atleta nera sfrutta le ombre per non farsi vedere, mentre l’atleta Giallo e l’atleta Blu già si scambiano convenevoli di qualsiasi tipo. L’atleta Rosso, invece, osserva l’atleta Verde che sta cercando di piantare una piantina.

“Oh, ce l’ho fatta!” esclama tutto contento. Arriva l’atleta Rosso e… ma cosa fa? La schiaccia senza pietà davanti alla faccia del Verde!

Questo non può essere tollerato, così l’atleta Verde si riempie di muscoli e prepara di mazzate l’atleta Rosso, che esce fuori dal ring! Niente medaglia per lui!

L’Atleta Giallo intanto ha messo al tappeto l’Atleta Blu, e l’Atleta Nero conta i secondi per noi. Uno, due, e…

Oh no! L’atleta Verde spacca un braccio all’atleta Giallo con un calcio volante. L’Atleta Giallo piange dal dolore, ma l’Atleta Nero è pronto a vendicarlo. Los contro è vivace, signori, ma l’Atleta Blu si rialza e spara con una fionda qualcosa, che va a finire sulla giuntura della gamba del Verde, il quale cade a terra e riceve un sacco di pugni allo stomaco, che lo fanno diventare una sequoia.

Non è previsto dalle regole. Squalificato! Siamo in zona medaglia! Atleta Blu, Atleta Giallo e Atleta Nero. L’Atleta Giallo cade a terra e dopo dieci secondi non si rialza. Il braccio gli fa troppo male, infatti si è pure sciolto in crema pasticcera.

Bronzo per lui.

L’Atleta Nero colpisce il Blu con un pugno sul naso, e il Blu ovviamente se lo tocca. Non sopporta la vista del sangue ma il Nero lo prende sulle sue spalle e lo butta fuori dal ring!

L’Atleta Blu non ci sta. Prende uno dei suoi vascelli e, tornando sul ring, investe il Nero scaraventandogli addosso la prua!

È oro! È oro!

MEDAGLIA D’ORO: Blu

MEDAGLIA D’ARGENTO: Nero

MEDAGLIA DI BRONZO: Giallo

MEDAGLIA D’ORZO: Verde

MERDAGLIA: Rosso

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...