Cotone

Immagine

“… e comunque il lino è meglio”

Questo, per la seta, concludeva la discussione.

Peccato che nessuno avesse sentito come fosse cominciata.

“Di cosa stai parlando, Seta setosa?” chiese il cotone. Era giusto chiedere, perché se domandare era lecito, rispondere era cortesia, e questo valeva anche per i tessuti.

“In generale. Vuoi parlare della lana?” chiese la seta, infastidita dal comportamento del cotone. Perché le chiedeva di cosa stava parlando? Non era forse palese? Non aveva sentito quel monologo lungo e dettagliato secondo il quale il lino sarebbe meglio di qualunque altro tessuto, persino epiteliale, ma che nessuno aveva l’umiltà di ammetterlo?

Comparve improvvisamente una pecora. Aveva un mantello rosso e stava brucando l’erba. Anzi, sembrava proprio che quel mantello rosso se lo fosse messo di fretta e furia.

“Salve” disse. “Sono Super Sheep”

“Incredibile” commentò la seta. “Non è ancora arrivato l’inverno che già le pecore tartassano”

“Ship non vuol dire nave?” chiese il Cotone. Conosceva un po’ di inglese.

“No, non vuol dire nav… ma che succede?”

La pecora diventò una nave, poi un motorino giunse e scippò qualche batuffolo di lana rimasta attaccata allo scafo.

“Peccato” commentò la seta. “Almeno si sarebbe protetta dal freddo, ma non si può avere tutto dalla vita”

“Direi di no” disse il cotone. “Ma dicevi del lino”

“Lino chi? Lino Banfi?”

Entrambi attesero l’epifania di Lino Banfi, ma non arrivò.

Non so dire se con sollievo o con delusione.

Il cotone insisté “Allora il lino è meglio rispetto a cosa? Ai papaveri? Ai monarchi? Ai semi di fenicottero?”

“Ma non lo ricordo più! Io già sono fatta di seta, poi tu mi stressi!”

“E il lino è freddo” considerò il cotone.

“Ehi!”

Un lamento lontano echeggiò per l’etere. Il lino rimase intrappolato in un iceberg. Colpa sua che era freddo, avrebbero detto in molti, ma lui ne approfittava per mangiare tanti ghiaccioli.

 

 

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...