100 drabble, un’estate: 18

banner_aven_blog

18 – Esilio
Il signor Esilio era molto bravo a farsi esiliare.
Nacque nel ducato di Parma, ma fu esiliato ben presto perché mentre passava un gendarme stava sfottendo un altro ragazzino lanciandogli epiteti, ma il gendarme capì che fossero per lui. Poi andò al ducato di Piacenza, e fu esiliato anche lì perché disse “Se non vi piace, piacenza” e non lo vollero nemmeno nella signoria di Firenze, perché insultò i Medici urlandò un “Attenti alle palle!” mentre estraeva alcuni numeri da un sacchetto. Le Palle erano i Medici, anche. Esilio concluse la sua vita in un atollo, lasciato lì da Colombo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...