100 drabble, un’estate: 38

banner_aven_blog

38 – Yoghurt
Nel frigorifero, in quel periodo, si potevano trovare un sacco di cose. Una di quelle era sicuramente lo yogurt.

“Senti un po’, ma tu come fai a scadere?” chiese innocentemente il formaggio grattugiato per la pasta.

“Esattamente come fai tu, non c’è un modo e neanche saprei descrivertelo, dopotutto siamo freschi, fermenti lattici vivi” rispose lui.
“Vivi? Noi siamo morti tutti, e adesso…”

Il formaggio bofonchiò qualcosa come se fosse davvero una nuvoletta informe e i suoi stessi fermenti lattici vennero fuori dalla busta.

“Oh… uccidere… fame…” borbottarono. Lo yogurt represse un brivido freddo che nulla c’entrava col frigorifero.

“E va bene ragazzi! Pronti al fuoco!” esclamò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...