100 drabble, un’estate: 79

banner_aven_blog

79 – Nomade
“Si può sapere dove stiamo andando?”
Carovane ovunque. Il bambino non riusciva a capacitarsi.
“Credo che questo possa andare bene” disse qualcuno dalle prime file. La voce si sparse per ogni diligenza.
Il bambino cominciò a respirare il prato e gli alberelli, ma non passarono che pochi giorni che il gruppo tornò a spostarsi.
“Dobbiamo abitare qui?” chiese infine.
“No” rispose suo padre. E lo chiese ancora, di nuovo, un’altra volta, un’ultima volta, ripetutamente.
“Ma scusate, perché dobbiamo cambiare posto continuamente? Mi sembra tutto uguale, il paesaggio!”
“È la vita del Nomade” rispose distratto suo padre, guardando un punto lontano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...