100 drabble, un’estate: 96

banner_aven_blog

96 – Divino
“Secondo me sapere scrivere è un dono divino” sussurrò Lily all’albero, quel giorno fresco di primavera.
“Secondo me, pure” rispose la pianta, mentre l’altra continuò a leggere il suo mattone russo.
“Mettiamo caso che io muoia per dare vita a un nuovo libro, una trama avvincente piena di mostri, di avvenimenti epici con un finale incredibile. Non viene voglia di conoscerne tutti gli sviluppi?”
“Che dire poi della scrittura stessa? Il romanzo che viene fuori dalla penna mentre il cervello lavora” aggiunse Lily. “E invece, sono uscite le avventure dell’albero. Deludente, no?”
“Già, cinquanta capitoli con un solo albero. Noioso.” commentò mentendo l’albero. Il protagonista era lui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...