Le avventure urgenti del leone/18

banner_aven_blog

 

Il leone stava facendo un acquisto importante.
“Lei è ben conscio” stava dicendo lo sciacallo “che sta comprando un latifondo con su sopra delle zebre?”
“È proprio quello che stavo cercando, così posso mangiarle” affermò Giacomino.
“E se dovessero spostarsi?”
“Comprerei altra savana”
“Con quali soldi?” comparve un toporagno elefante. Non fu notato subito, ma quando fu notato Giacomino cacciò un urlo.
“Cosa ci fa questo sgorbio?” urlò disperato.
“Sgorbio ci sarà tuo padre!”
Il padre di Giacomino. Che tempi: erano andati a guardare gli gnu ogni domenica, poi si resero conto che era un’attività noiosa. Perciò andarono a pescare e fu lì che incontrarono un dinosauro enorme che però era tutt’ossa.
“Non insulterai più mio padre, perché mangiò tutto ciò che è vivo…”
“No, volevo solamente dirti che c’è un emergenza” lo interruppe quell’animaletto strano, che squittiva, barriva e faceva il verso che facevano i ragni. “In pratica…”
“Spero che sia un’emergenza vera in questo caso perché a sterminare la tua specie non ci metto niente!”
“Ma se mi fai parlare!”
Il toporagno elefante era semplicemente furibondo. Non si aspettava quella maleducazione da parte del leone, eppure gli avevano detto che era molto gentile, cortese e disponibile.
“In pratica ti hanno prosciugato tutto il tuo conto in banca, non puoi comprare che questo latifondo!”
“Miseriaccia!”
A Giacomino parve una brutta notizia, da tutti i punti di vista. In quel caso, corse veloce e andò al Bancomat, che si componeva di una frasca.
“Dov’è la mia carta di credito?”
La sua carta di credito era una tavola di legno.
“Conto residuo: latte di cocco”
Il leone rifletté intensamente. Per quel che ricordava, “Latte di Cocco”, nel gergo, era la mancanza di liquidità, che infatti doveva passare ad altri liquidi, dato che l’acqua era finita.
“E va bene” si disse, stringendo i denti. “Andrò a cercare acqua altrove. Ma mi devono tornare tutti i soldi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...