Le avventure urgenti del leone/19

banner_aven_blog

Il conto in banca di Giacomino era essenzialmente prosciugato, esattamente come le riserve d’acqua della savana. L’unica soluzione era andare al polo Sud, quello meno colpito dal riscaldamento globale.
Glielo aveva detto un informatore, il quale era sicuro delle sue informazioni.
“Altrimenti avrei venduto bombole” sussurrò quello. Giacomino non lo vide mai in faccia, ma di sicuro era un Serval.
Così il leone andò spedito verso il sud della Terra, dove c’era acqua e quindi liquidità anche per lui.
“Certo che fa freschino” furono le prime parole.
“Hai dimenticato l’avventura col pinguino?” chiese una foca in quel momento.
“Pinguino io? Ma non mi vedi? Non vedi la criniera fulva?”
Nessuno ci badò, anzi, non ci fu nessun interlocutore per ore.
“Va bene” disse infine. “Abbiamo questa immensa distesa d’acqua. Come posso portarla e metterla nel mio conto in banca?”
Squadrò tutta la fauna della zona e alla fine trovò un’otaria che sembrava disponibile al dialogo.
Le spiegò tutto, dall’origine della savana stessa al come ottenne il nome Giacomino. Poi, solo alla fine del discorso, le pose la domanda del secolo.
“Senti, container. Ti serviranno container, perché ti serviranno, eccome”
Eccome… ecco una parola che non aveva mai sentito.
“E, come?” chiese.
“Eccomi, scusate il ritardo!” esclamò trafelato un pinguino imperatore.
“Tu sei il re della savana!” lo riconobbe subito. Giacomino ridacchiò. “Beh, i re si inchinano solo agli imperatori, per cui quello che dovresti fare è un inchino”
“Non ho mai sentito richiesta tanto bislacca” commentò lui. “Guarda, sei anche scoordinato ma tu non lo sai e cammini lo stesso”
“Sarà, ma ti ho fatto una richiesta precisa e tu non stai assolvendo”
“Ma dai!”
Giacomino sentì lo stomaco brontolare. Il pinguino lo stava squadrando e l’otaria se n’era andata per i fatti suoi, del tutto indifferente ai mortali.
“E sia” commentò Giacomino. “Mi inginocchierò”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...