Insomma/13

Jack non aveva appetito, non particolarmente, ma Margaret si stava particolarmente emozionando.
“Questo significa…” cominciò a dire, ma non si capiva perché, al ragazzo già non piaceva.
“Che…” non sapeva bene dove andare a parare.
“… faremo colazione insieme?”
Margaret sembrava anche dolce, se non fosse letteralmente una casa. Jack sapeva sin dall’inizio che non poteva costruire una storia con una casa, ma non rimae indifferente a quella richiesta. Fece dunque colazione con lei, poi la voce tornò a parlare.
“Ben fatto, Alfred.”
Jack sbuffò sonoramente.
“Hai sbuffato. Qualcosa sicuramente non va nei tuoi sentimenti”
“Certo! Continui a chiamarmi col nome sbagliato! Cosa devo fare, mettermi sottosopra per farti cambiare idea? Eh?”
“Stai rovinando il nostro appuntamento…” bisbigliò Margaret. Stava aprendo alcune persiane, forse era arrabboiata anche lei, ma con la voce o con lui?
“Non è una cattiva idea, Alfred, se vuoi imparare le buone maniere. Noi non abbiamo mai sbagliato, è chiaro che sei colui che aspettavamo, che deve imparare”
Jack avrebbe tanto voluto conoscerlo: ma chi era? Non aveva altre informazioni se non il nome, che ricordava il maggiordomo di un noto supereroe dei fumetti.
Finita la colazione, proseguì il suo viaggio verso Ovest e, ignorando alcuni cartelli che ripetevano ancora quel nome, alla fine giunse verso un attaccapanni. Come al solito, era appena abbozzato e aveva solo un braccio.
“Oh. Sì. Sei dunque giunto all’attaccapanni, il mezzo giusto per attaccare un panno. Dovrai farlo, se vuoi proseguire nel tuo viaggio alla ricerca del cavetto”
Nessuno aveva mai parlato di cavetti. Nessuno aveva mai parlato di Jack, com’era lui. Nessuno aveva parlato.
“Senti, hai mai sentito parlare di Blarziali?”
“Cosa?”
“È la nostra festa, come fai a non conoscerla?” sbraitò quello. “Una festa in cui tutti si vestono da attaccapanni e parlano e agiscono come loro. Davvero, ma quanto sei ignorante!”
“Non ce lo aspettavamo. Uno come Alfred lo sa cos’era. Non doveva andare coì la conversazione” si lamentò la voce.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...