Ricetta: Tarallucci e vino.

Immagine

È un bel giorno oggi per far finire le cose a tarallucci e vino! Come dici? Non sai cosa significa? Significa che tutto è bene quel che finisce bene, e per festeggiare qualcuno tira fuori dei tarallucci e del vino, che sia rosso per carità.
Cosa serve, allora?
– Farina
– Uova, credo
– Spezie
– Olio
Per poter fare dei tarallucci perfetti bisogna innanzitutto impastarli, poi cuocerli e infine infornarli. Per far sì che abbiano la caratteristica forma ad anello sbagliato, e diciamolo, anche volutamente sbagliato, perché in quel modo diventa giusto, dobbiamo fare attenzione ad attaccare come fosse una X le estremità dei suddetti anelli, altrimenti arriva Yuri Chechi e proverebbe a salirci e credetemi io ci ho avuto a che fare ed è venuto fuori un casino. Credetemi.
Per cui.
Il vino, invece, viene dall’uva. Come dice il grande filosofo: “Qualora tu non dovessi sopportare la gradazione alcolica dovuta al prodotto del vigneto, la prossima volta l’uva non berla, ma mangiala in chicchi, poiché la gradazione è evidentemente più sopportabile, inesistente invero”
Ma noi dobbiamo berlo, quindi chiameremo le nostre care amiche, Giarnalda, Bernolda e Giumaria, le quali, quando ho chiesto loro cosa ho intenzione di fare:
“Sì, in effetti mi servono tre ragazze per il mosto”
“Oh sì, però vogliamo essere pagate”
“Oh, bene. Quanto vi devo?”
“Venti euro all’ora”
“Andata”
Ed ecco che, utilizzando la curiosa tradizione del pagamento dopo aver ricevuto una prestazione, queste tre signorinelle hanno fatto il mosto come si fa oggi.
Una volta fermentato, il nostro vinello è pronto per essere versato in tavola e bevuto.
“Un momento, ferma i cavalli”
Che succede, Gringo?
“Mi vuoi dire che io sto bevendo una roba dove qualcuno ci ha messo i piedi sopra?”
Be’… sì?
“Ma che schifo! Non berrò mai più vino in vita mia! Da ora in poi, solo Red Bull!”
Be’… ma lo sai cos’è la taurina?
“Preferisco non saperlo, guarda!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...