Test: è tutto un magna magna?

Salve.
Forse ti ricordi di me per essere Aven, quello dei test. Be’, ne ho uno per te. Secondo te, è tutto un magna-magna?

  1. Sarebbe anche un po’ la notte di Natale dell’anno 800. Carlo Magno viene incoronato.
    a) Brutale
    b) Io c’ero
    c) Io dicevo AMBO
  2. Il secondo piatto è sempre il più difficile.
    a) Nella carriera di un artista
    b) Nell’artista di una carriera
    c) Nel carrello della Lidl
  3. Mangi con
    a) Il coltello
    b) La forchetta
    c) La forchello
  4. Questa è la canzone per
    a) Maria
    b) Rosa
    c) Mariarosa
  5. Preferisci Pacman o Tetris?
    a) Assassin’s Creed
    b) Call Of Duty
    c) Battlefield
  6. Se dovessi andare in giro allo zoo comunale
    a) Guarderei le bestie feroci
    b) Le bionde trecce
    c) Hai fatto domande difficili
  7. Sì mangiare o sì Viaggiare?
    a) Ancora con Lucio?
    b) Lucio ancora con?
    c) Gireranno con
  8. La politica
    a) Sta andando tutto male
    b) Sta andando tutto bene
    c) Bene andando virgola
  9. Virgola era davvero un gattino?
    a) No
    b) Era un Assassino Creed
    c) Era un orizzonte
  10. Sai giocare a Zero Per?
    a) Fa Zero
    b) Fa uno
    c) Metto i triangoli
    MAGGIORANZA DI RISPOSTE A
    Complimenti! Sei un PI GRECO! Ricordati di riconvertire nella tua valuta, però. L’altro giorno ho incontrato un tizio che era convinto che tre fosse uguale a nove e tre quarti e allora era lì che se la credeva tipo tantissimo. Allora io l’ho colpito e lui è partito per la tangente. Tangentopoli. Credevi che avrei detto molecole? Be’, notizie dell’ultima ora, io non riciclo le battute.
    MAGGIORANZA DI RISPOSTE S
    S di RISPOSTE! Complimenti, hai sbloccato un nuovo livello. Sai, l’altra sera eravamo al bar da asporto con un temperino e una lavatrice. Allora Joe, il corpulento barista nero che pulisce i bicchieri ci ha chiesto cosa prendevamo, allora io gli ho detto guardandolo negli occhi “Non importa che tu pulisca il bicchiere, perché dovrai usarlo di nuovo”. E lui si è messo a ridere. A ridere, capito? Ma è così che è nata la festa del ventidue febbraio.
    MAGGIORANZA DI RISPOSTE OMEGA
    Complimenti! È effettivamente tutto un MAGNA MAGNA! Ma che se magna? L’altra sera siamo andati in un locale romano. Quello fa “Ao” e allora la mia mente arrivò a Francesco Totti, il giorno in cui contro l’Australia stava pensando al cucchiaio, per poi potare per una forchettata micidiale. D’altra parte, non si mangiano le bistecche di canguro con i cucchiai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...