FUTURO

Ciò che state per leggere potete trovarlo su IGTV sul mio account, Aven9045, letto da me personalmente. Futuro? Non so cosa mi riservi. Piove, prima forte, poi piano, poi di nuovo forte. E so che pioverà ancora. Piove negli angoli delle strade, piove fra l'ombrello e la giacca, piove sulle guance, piove sulle laabbra. Ancora … Continua a leggere FUTURO

Il sale e il sangue/59

Sigfrido e Desdemona non si vedevano da nessuna parte e lei, Mary, era impegnata nella lotta contro Josephine. Da quando era stato aperto l’arsenale, una sala attigua a quella del tesoro, tutti i pirati avevano preso un’arma, dunque anche l’amante di Blackfield aveva preso una spada e adesso la stava inseguendo per infilzarla. Mary, invece, … Continua a leggere Il sale e il sangue/59

Il sale e il sangue/58

La tempesta infuriava e ormai la White Justice lambiva gli scogli a strapiombo dell’isola di Dainals, la quale non smetteva, coi suoi geyser, di emettere aria calda che, assieme ai venti freddi della tempesta, e la pioggia, e la furia del mare, rendevano incerta la battaglia. Inoltre, il Saint Jimmy, il brigantino dei pirati, era … Continua a leggere Il sale e il sangue/58

Il sale e il sangue/57

Steven Blackfield osservava, estraniandosi dalla realtà, il movimento delle acque, che lentamente si coloravano di grigio nel frattempo che la sua nave penetrava più a fondo nella nebbia, la quale odorava di salsedine e zolfo. “Stanno cercando di andare a nord. Sono molto vicini” sussurrò lui, ordinando un secondo colpo di cannone. Aveva anche la … Continua a leggere Il sale e il sangue/57

Il sale e il sangue/56

L’Oceano che separava il continente dove si trovava Tutuk Naga dall’immenso Impero Occidentale era percorribile in due mesi di navigazione. Per quel motivo Steven Blackfield era mancato rendendosi irreperibile, poiché aveva incontrato Chang e i suoi fratelli dopo la Battaglia dell’Aurora, e lo avevano convinto ad andare con lui, per visitare i loro luoghi di … Continua a leggere Il sale e il sangue/56

Il sale e il sangue/55

“Stanno tornando indietro, puntando di nuovo il nord, mentre noi siamo diretti a sud” annunciò Desdemona, ma ormai era chiaro a tutti. Eric capì dunque che la nuova nave di Steven Blackfield era un brigantino, che era più snello e veloce di un ingombrante vascello. Adesso, lo scontro era tutto basato sulla velocità. Eric capì … Continua a leggere Il sale e il sangue/55

Il sale e il sangue/54

Ignari di ciò che accadeva dentro l’isola, la White Justice attese alcune ore, e poi si fece sera, che a sua volta venne sostituita dalla mattina. La goletta cominciò ad agitarsi. “Questi non tornano” cominciò a sussurrare Patrick, rivolto a Nick. “Siamo sicuri che sia l’unica uscita?” Nick scrollò le spalle. “Se ne sono convinti … Continua a leggere Il sale e il sangue/54

Il sale e il sangue/53

Era ormai passata la prima settimana di navigazione, da quando era partito dalle Sette Sorelle, rivolto la prua della sua nave a nord e combattere contro il Cacciatore a casa sua, sull’isola di Dainals. Della quarantina di giorni di navigazione, se n’era dunque completato il primo quarto circa. Aveva avuto il tempo di parlare con … Continua a leggere Il sale e il sangue/53

Il sale e il sangue/52

Re Taddeus poggiò la testa sullo schienale del suo trono, sospirando esausto. Finalmente, la guerra civile era finita. Erano stati venti lunghi giorni di lotta, sangue, torture e intenso odore di bruciato e polvere da sparo. Alla fine, tuttavia, i capi dei rivoltosi, i quali avevano rifiutato le offerte diplomatiche iniziali, erano tutti inginocchiati e … Continua a leggere Il sale e il sangue/52

Il sale e il sangue/51

Buon Natale a tutti quelli che leggono, che si avventurano, che hanno deciso di affrontare i perigli del mare per perseguire il proprio ideale ❤ Una volta appreso che Steven Blackfield era approdato a Ticat, come se fosse stato chiamato dalla presenza dei suoi pirati fuggitivi, il Cacciatore contava tanto sull’effetto sorpresa, ma il paese … Continua a leggere Il sale e il sangue/51

Il sale e il sangue/50

“Ho un messaggio da parte di Azugra!” Si diceva che ambasciatore non portasse pena. Steven Blackfield, invece, aveva una voglia di strangolarlo che non sapeva spiegarsi bene. Perché aveva la repulsione quando si trattava di aiutare gli amici? Con Thomas era accaduto due volte, prima quando aveva perso il braccio e poi quando era morto. … Continua a leggere Il sale e il sangue/50

Il sale e il sangue/48

Steven Blackfield aveva raggiunto la convinzione che per ottenere il perdono dal suo vice capitano e da Josephine, avrebbe dovuto mettere insieme un altro colpo di teatro. Radunare l’esercito delle Sette Sorelle per intero, farlo guidare da Ursus e infine farlo schiantare verso Tutuk Naga, distruggendo per sempre il nemico chiamato Ravenwood. In quel modo, … Continua a leggere Il sale e il sangue/48

Il sale e il sangue/46

Eric aveva passato alcune ore a porre domande a Snejder e Josephine: non solo si mostrarono cordiali e disponibili al punto che entrambi accettarono un bicchiere di rum da lui offerto, ma avevano anche risposto con coscienza e applicando la verità, cosa confermata da Sigfrido, il quale aveva assistito a tutto quel dialogo perché si … Continua a leggere Il sale e il sangue/46

Il sale e il sangue/45

Steven Blackfield non riusciva a respirare. Tutto attorno a lui era nero, scuro, opprimente e caldo. A prima vista, sembrava uno dei livelli del Nonmondo. Sudava freddo, mentre rimaneva inginocchiato a tenere alta la testa di Snejder, che sfigurato stava salutando per sempre la vita. “Thomas! Thomas! Scusami per tutto quello che ho fatto! Non … Continua a leggere Il sale e il sangue/45

Il sale e il sangue/40

“Eric Van Jeger!” esclamò stupefatta la Temperanza. Sembrava irritata per qualche motivo. “Stiamo celebrando un momento sacro, non è il momento per le tue proteste di poco conto!” “Invece conviene ascoltarmi attentamente” disse il Cacciatore, facendosi avanti e affrontando sia Blackfield che il Quarto Santo faccia a faccia. “Ho motivo di credere che questo pirata … Continua a leggere Il sale e il sangue/40

Il sale e il sangue/37

Eric non stava più nella pelle. Steven Blackfield si era trovato in palese difficoltà, e se aveva sperato di togliere un prezioso ciondolo e appianare in questo modo ciò che aveva ricevuto, si era sbagliato. “Trovo che questa esperienza nel Nonmondo sia molto più arricchente ed edificante di quanto ci aspettiamo” sussurrò. Frank invece non … Continua a leggere Il sale e il sangue/37

Il sale e il sangue/36

Prima di iniziare la lettura del capitolo, voglio solo spendere due parole per farmi da solo gli auguri di buon compleanno. +29, aspettando la sentenza di Calciopoli che me ne tolga due ed io possa aspettare sei anni per conquistare il trentesimo ❤   Che il tempo fosse relativo era un principio che conoscevano tutti … Continua a leggere Il sale e il sangue/36

Il sale e il sangue/35

Se qualcuno, un mese prima, avesse detto al Cacciatore cosa avrebbe visto e con chi avrebbe avuto a che fare, non ci avrebbe creduto. In quel momento, però, si sentiva talmente diverso rispetto a quando aveva cominciato quella missione che stentava a riconoscersi. In altri tempi non avrebbe stretto amicizia col suo nemico, soprattutto se … Continua a leggere Il sale e il sangue/35

Il sale e il sangue/34

Undici persone, di cui sei pirati, scesero in silenzio gli scalini sempre più bui che portavano chissà dove, in un luogo sconosciuto a tantissime persone e laddove lo si conosceva, era solo sussurrato. Eric era dell’opinione che tutto quello fosse un sogno, ma reggeva in ogni caso la torcia di legno che aveva portato con … Continua a leggere Il sale e il sangue/34

Il sale e il sangue/33

Mary, Nick, Patrick e Copperfield si trovavano ognuno in un punto diverso dell’isola. Frank, ad esempio, aveva assistito a un duello fra una donna e un gendarme, e fu ammirato dall’abilità di entrambi gli sfidanti. “Poi comunque è scappata” concluse Frank. “Mi era parso che si chiamasse Josephine, ma non ho mai visto tali prodezze … Continua a leggere Il sale e il sangue/33

Il sale e il sangue/32

“Vedo che abbiamo fatto le cose in grande, eh? La bandiera issata, il comitato di benvenuto… ottimo, ottimo” Con quelle parole, Steven Blackfield salutò Chang, Alexa e Lucy, che erano venuti a vedere la maestosità della Black Sheep e della gente che la abitava. Nel frattempo che parlava, si stiracchiava a causa dei muscoli rattrappiti. … Continua a leggere Il sale e il sangue/32

Il sale e il sangue/03

Capitolo 3 Il padre di Mary, che si chiamava John, aveva ascoltato tutto quello che il Cacciatore, uomo misterioso condotto da sua figlia a lui, aveva da dire, ma non era del tutto convinto. Aveva sempre fatto il pescatore e conosceva il mare come pochi. Si era sposato e aveva dato alla luce proprio Mary, … Continua a leggere Il sale e il sangue/03

Il sale e il sangue/02

Capitolo 2 Il vento soffiava forte. La nave oscillava a destra e a sinistra, rischiando di ribaltarsi. “Tenete duro!  Tenete duro!” gridava qualcuno dal ponte, ma lui… lui fissava gli occhi verdi di Jane, impauriti e imploranti aiuto. E poi scivolò sul pavimento scivoloso. “Afferra la mano, forza!” gridò lui, col cuore in gola. Non … Continua a leggere Il sale e il sangue/02

Il sale e il sangue/01

Capitolo 1 “… E così Steven Blackfield uccise il Re Ammiraglio e diede a Tutuk Naga una nuova stagione di libertà” Così concluse il cantastorie nella piazza principale della capitale, alle spalle il fastoso Palazzo e davanti a lui un pubblico di ragazzi che erano stati meravigliati e stupefatti per tutto il tempo della narrazione. … Continua a leggere Il sale e il sangue/01

Novelle per un anno/2

02 – By the grace of the Ocean. Seconda parte della storia narrata ieri, ispirata a White Pearl, parte II. L’abbraccio gelido del mare mi conforta. Apro gli occhi e scopro di essere poggiato prono su una spiaggia bianchissima. Dietro di me, il regolare moto ondoso. Su di me, sparse nuvole bianche. “Sono vivo…” È … Continua a leggere Novelle per un anno/2

Le avventure di Isda/48

Gli squali preferiscono Isda Come al solito gli Squali non riescono a farsi i fatti propri e, fra un pasto umano e un altro, si ritrovano a fare il punto della situazione. "Allora, siamo qui per parlare dei pesci spada. Avete visto? hanno una spada sul naso!" "Sono milioni di anni che hanno una spada … Continua a leggere Le avventure di Isda/48

Le avventure di Isda/47

Inutile piangere sull'Isda versata Le meduse ancora una volta escono sconfitte dal solito duello con Isda, e adesso raccolgono morte e ferite. "Isda ci maltratta, non è una vera sportiva!" dice una medusa, la quale ha perso il potere elettrico. "Lo so, lo so..." li cura il Capo Medusa. "Bisogna fare qualcosa, darle una lezione!" … Continua a leggere Le avventure di Isda/47

Le avventure di Isda/46

Isda ricercata  "WANTED: ricercata Isda per contraffazione" Il manifesto, così scritto, recante sotto l'immagine di un pesce spada che potrebbe non essere Isda, comincia giorno dopo giorno a invadere gli scogli subacquei e quindi tutti i pesci sono avvisati della ricerca. Per di più, sotto l'immagine, c'è la segnalazione di una lauta ricompensa, per cui persino … Continua a leggere Le avventure di Isda/46

Le avventure di Isda/45

Il buono, il brutto, Isda La Coda di rospo corre con quanto fiato ha in corpo, cercando di sfuggire alla polizia delfina. "Fermo! Devi risarcirci!  Hai spaventato la povera Acciughina, e adesso dovrai scontare sei mesi di prigione!" Ma la coda di rospo non lo fa apposta: ha questo aspetto di natura, e se le … Continua a leggere Le avventure di Isda/45

Le avventure di Isda/44

Un tram che si chiama Isda Ogni tanto capita che alcuni subacquei fotografino il mondo sottomarino, e ogni volta che succede e Isda è nei paraggi, lei non può fare a meno di mettersi in posa. "E dai, fotografami tutta!" esclama al primo. Poi ne trova un altro e si mette in posa sexy. sexy … Continua a leggere Le avventure di Isda/44

Tutorial: costruire un castello di sabbia.

Segui il mio tutorial e guarda che bel castello viene, marcondirondirondello! La sabbia, dovremmo saperlo tutti, è composta da piccolissimi granelli impossibili da contare. Allora, a cosa serve, a parte infilarsi nelle scarpe da mare di gomma? Ma a farci i castelli, no? "Scusami Aven ma io ci faccio sculture con la sabbia" Invece io … Continua a leggere Tutorial: costruire un castello di sabbia.

Perché si costruiscono i castelli di sabbia?

Come tutti sapete, dovrebbe essere estate in questo momento. E cosa si fa in estate? "Ci si lamenta del caldo" Si va al mare. Una volta al mare, è d'uopo portare un secchiello, una paletta e costruire il proprio castello di sabbia, che sarà il tutorial di domani. Oggi invece spiegheremo perché si costruiscono.Tutti sappiamo … Continua a leggere Perché si costruiscono i castelli di sabbia?

Le avventure di Isda/41

Isda e il tempio maledetto Isda si sente perseguitata. Tanti, troppi pesci spada in preda agli ormoni dovuti alla stagione dell'amore le stanno dando la caccia. Va bene, ha avuto la vacanza col pesce palla ed è stato piuttosto interessante indire un torneo clandestino di pallavolo, ma adesso, proprio alla fine della vacanza, è cominciata … Continua a leggere Le avventure di Isda/41

Le avventure di Isda/37

Isda e il re delle triglie Quel giorno Isda sente suonare le trombe dei pesci trombetta e i tamburi e, spinta dalla sua naturale curiosità, va a vedere di che si tratta. "Fate largo! fate largo al nostro Re!" Isda ne deduce che sta arrivando un Re in quelle lande. In effetti il pesce Re … Continua a leggere Le avventure di Isda/37

Le avventure di Isda/36

Isda scrive e legge Isda non è mai stata una che ha paura. Nuotando nell'infinito mare, sfida chiunque a duello e molte volte vince lei, altre volte viene presa a pernacchie e altre volte ancora viene brutalmente sconfitta e conficcata in un oblò di un relitto, com'era successo una volta. D'altra parte, nel mondo subacqueo … Continua a leggere Le avventure di Isda/36

Le avventure di Isda/31

Isda e l'orca assassina/2 Ciò che l'orca assassina odia più di tutto il resto, è che le si debbano toccare le sue conchiglie. Per questo l'Orca ha chiesto in cambio la vita stessa di Isda, in cambio del favore che le ha fatto, ed anche bello grosso: infatti, il delfino non si sarebbe piegato alle … Continua a leggere Le avventure di Isda/31

Le avventure di Isda/30

Isda e l'orca assassina/1 Isda ha sempre odiato le conchiglie. Ovunque, fino a quel momento, si sono sempre nascoste, e non solo: molti pesci spada maschi l'hanno anche corteggiata donandole alcune collane di conchiglie, sperando di fare tante uova con lei! Adesso però che ne deve trovare sessanta, neanche una conchiglia si trova per mare, … Continua a leggere Le avventure di Isda/30

Le avventure di Isda/28

Isda e i problemi delle acciughe Povera Donzella! Non sa di chi si è innamorata! Isda, più cerca di dimenticare, più le viene in mente quella strana dichiarazione d'amore. Insomma, che fare? Lei non provava nessun sentimento e questa nuova situazione la fa stare abbastanza in ansia. La distrazione è tale che Isda entra in … Continua a leggere Le avventure di Isda/28

Le avventure di Isda/27

Isda e l'amore Isda e il Pesce Donzella stanno ristorandosi dando fastidio alle stelle marine, quando ad un certo punto quest'ultima chiede: "Isda, posso farti una domanda?" Lei, temendo che le si chiedesse quanti fratelli avesse esattamente, sbuffò sonoramente. "Ve l'ho già detto almeno cinquantamila volte! ne ho così tanti che ho perso il conto, … Continua a leggere Le avventure di Isda/27

Questo articolo ha la febbre alta

Non posso nemmeno mettere un'immagine iniziale perché prenderebbe fuoco! Le dita scottano e quindi scusate se scrivo velocemente. Non potevo certo aspettarmi che persino le pagine elettroniche prendessero la febbre! Ma che cos'è la febbre? C'è la febbre del sabato sera, la febbre dell'oro, la febbre della febbre, la febbre del giuoco del calcio e … Continua a leggere Questo articolo ha la febbre alta

Il Mare

Mare profumo di mare... Onde più profonde... Per quest'anno non cambiare, stessa spiaggia stesso mare! Ci sono centomila canzoni riguardo il mare, quindi mi sembra giusto scriverci qualcosa anche io. Ebbene, il mare! Questa stessa parola comunica l'estate, le spiagge, gli scogli. Il lungo... mare, appunto, sapete, di quelli conditi con centinaia di palme e … Continua a leggere Il Mare