Quattordici.

E un altro anno è passato. Ogni volta che torno qui, a questa foto, mi ricordo sempre che c'è stato un periodo in cui ero giovane, insicuro, superficiale. Guardate questa foto, e guardate bene. Sì, stavo osservando da tutt'altra parte. Il fotografo, conoscendomi, non ha neanche provato a farmi capire un concetto importante. La fotografia … Continua a leggere Quattordici.

Yhe guilt that haunts me

Condividi con noi un momento in cui sei stato sopraffatto dalla colpa. Quali erano le circostanze? In che modo ti sei sentito colpevole? Beh, mi sento colpevole tutte le volte che... MANDO UN MESSAGGIO. Che sia un gruppo, un estraneo o una persona cara mi sento sempre in colpa perché ho paura di disturbare. Sono … Continua a leggere Yhe guilt that haunts me

By the skin of your teeth

Condividi un momento in cui ce l'hai fatta per il rotto della cuffia. Per il rotto della cuffia? Ma almeno lo sapete cosa significa? Prenderò la definizione dal mio dizionario: "Rotto della cuffia: dicesi di qualcosa che si è rotta, e mentre si è rotta tu avevi la cuffia fra le orecchie quindi non hai … Continua a leggere By the skin of your teeth

Memories of holidays past

Qual è la tua vacanza preferita? Racconta un tuo ricordo fra i ricordi che hanno fatto di quella festa una cosa speciale per te. Il Natale col nonno. Era una mattina come tutte le altre, ed io e mamma aspettavamo il nonno con mio cugino, per poter fare lo sfincione. Tutto era pronto:la cucina era … Continua a leggere Memories of holidays past

Arancine is the mother of invention

Immagina, grosso modo e senza perderti troppo nel dettaglio, un'invenzione che potrebbe aiutare le arancine a essere più buone. Descrivi come la tua invenzione funziona e aiuterà a salvare il pianeta. Il 13 dicembre è l'Arancina Day. Voi quante ne mangerete? Io quest'anno punto a dieci pieno. Ce la farò, se no avremo un bel … Continua a leggere Arancine is the mother of invention

Daring do

Raccontaci di quella volta che hai salvato qualcun altro da una situazione pericolosa. Cos'è successo? Come hai prevalso? Vi racconterò di quella volta che ho salvato una ragazza solo perché le ho chiesto "Come stai?" al posto giusto e al momento giusto. Beh, sembra che io abbia posto la domanda più banale del mondo, ma … Continua a leggere Daring do

My precious

Chi è la persona nella tua vita che non sbaglia mai? Descrivicela e spiega perché hai così tanta stima di costui o costei. La persona che nella mia vita non sbaglia mai è il mio amico fraterno, mio assistente e mentore. Non dirò come si chiama perché non mi sembra giusto, anche perché non usa … Continua a leggere My precious

Out of your reach

C'era un giocattolo dei tuoi o qualcosa che hai sempre voluto da bambino, durante le vacanze o per i tuoi compleanni, ma che non hai mai ricevuto? Raccontacene un po'. Ho sempre voluto la pista. L'ho avuto e ci ho giocato giusto in tempo per farmici una foto. Era bela, c'era Godzilla che distruggeva la … Continua a leggere Out of your reach

A source of anxiety

Scrivi di un rumore - o anche del silenzio - che non se ne andrà tanto facilmente. Ti lasciamo interpretare questa roba come vuoi. Il rumore dei pulsanti di questa povera tastiera che hanno a che fare con questi miei indici unti. Sì, scrivo solo con gli indici, e soprattutto non penso mai, mai, MAI, … Continua a leggere A source of anxiety

Fifteen minutes

Hai 15 minuti per poter comunicare un messaggio al mondo. Cosa diresti? Scegli tu con quale media. "Cari visionatori di televisione. So che state guardando, ma in realtà volevo solo impartire un messaggio che non sia noioso. Comincerò dai coccodrilli. Una volta mi è stato detto che non ne parlo mai, quindi... come state? Vi … Continua a leggere Fifteen minutes

The power of touch

Le texture sono ovunque: quale fra le texture è più evocativa per te? "ROWENTA PER CHI NON SI ACCONTENTA" E dai. Ci siamo cresciuti tutti con questa frase. Tutti, sì. Anche i 2005. Il fatto è che potete anche non crederci ma, quando mi è stata fatta questa domanda, non ho avuto dubbi. Era quello … Continua a leggere The power of touch

Five items

Un classico dei blog, rivisitato: quali sono le cinque cose che DEVI avere in un'isola deserta? EBBENE Era il 2016. Terminavo LOST, la mia serie preferita. Adesso elencherò le cinque cose necessarie per un'isola deserta, al netto della simpatia, della semplicità e della voglia di stare in mezzo alla gente. UNA BOTOLA. Che cos'è un'isola … Continua a leggere Five items

No you see me

Hai un superpotere segreto: l'abilità di apparire e scomparire secondo la tua volontà. Quando e dove lo userai? Raccontaci una storia. Ecco, lo sapevo. Ho rovesciato la sangria a terra. Per una volta che mi invitavano a una festa dovevo proprio far casino? Maledetto Murphy! Tutti mi stanno guardando e un brivido gelido mi percorre … Continua a leggere No you see me

Hear no evil

Raccontaci di una conversazione che non avresti dovuto ascoltare. Non ho mai origliato. ... "Per favore Aven" No, ok, ho origliato. Il fatto è che non mi ricordo mai cosa ho sentito, perché, o sono cose che non mi interessano realmente, oppure con la vita di mezzo non riesco a tenere a mente quelle che … Continua a leggere Hear no evil

Humble pie

Raccontaci di una volta che ti sei trovato ad essere frainteso e quindi hai dovuto mangiare una torta un po' povera. "... perciò il cielo è verde" Quelle parole fecero scalpore. Dette, peraltro, da uno che di professione faceva il professore universitario, in piena lezione di astrofisica e davanti a una platea di studenti e … Continua a leggere Humble pie

Keeping up with the Jones'

Raccontaci di un lusso che speri di poter ottenere, in quanti più dettagli tu possa inserire. Disegna anche un'immagine. Era fatto di metallo, e la manutenzione che gli davano gli permetteva di avere la superficie liscia e traslucida. I dettagli, fra una vite e l'altra, erano stati curati in maniera molto minuziosa, il che rende … Continua a leggere Keeping up with the Jones'

Simply Irresistable

Raccontaci del tuo piatto preferito a cui non rinunceresti mai Il mio piatto preferito è il panino con la milza. Anzi, finito questo articolo vado a mangiarlo. Anzi, due. Non stupitevi se questo articolo sarà brevissimo. Il pane con la milza è composto essenzialmente da... pane, proprio così. Può essere una mafalda o una focaccia, … Continua a leggere Simply Irresistable

Playtime

Giochi nella vita di tutti i giorni? Cosa vuol dire per te "Tempo libero?" Giocavo. Una volta, giocavo alla PlayStation, ma è stato tanto tempo fa. Poi, è arrivata la scrittura, e la lettura, e l'editing. È arrivato il lavoro, e adesso non ho molto tempo libero, o meglio, quello che era il mio hobby … Continua a leggere Playtime

Sulle responsabilità.

Oggi compio 30 anni, quindi ho pensato di parlare un attimo con Gandalf e fare un sunto della mia vita finora. Ero lì, sdraiato sul letto, e mi sei comparso tu! Incredibile,  proprio oggi poi! Allora è vero che arrivi precisamente quando intendi farlo! "Sì, sono proprio io, come puoi vedere" "Non avrei mai immaginato … Continua a leggere Sulle responsabilità.

Morality play

Da dove viene la tua morale? dalla tua famiglia? La tua fede? Il tuo modo filosofico di vedere il mondo?Come ti comporti con coloro i quali non condividono questo tuo modo di vedere, oppure preferisci dirottarli in un modo diverso? Non è un mistero, per chi frequenta il mio blog, la mia ferma fede cattolica. … Continua a leggere Morality play

Bookworm

Raccontaci dell'ultimo libro che hai letto. Perché lo hai scelto? Lo raccomanderesti? Poi, scrivi un post basato sulla materia del libro.  L'ultimo libro che ho letto è "Il signore delle mosche". Allora, ho amato Lost. Davvero. È la mia serie preferita, dalla prima all'ultima stagione. È stato un susseguirsi di colpi di scena, di pianti, … Continua a leggere Bookworm

Tourist trap

Qual è la tua meta turistica da sogno? Può essere anche un luogo in cui sei già stato ed hai amato, o un posto che ami visitare. Cosa puoi dirci a riguardo? La mia meta turistica da sogno è Assisi. Assisi. Meta turistica di enorme rilievo per il panorama italiano. Incastonata in mezzo al totale … Continua a leggere Tourist trap

Teleport

Se potessi viaggiare da qualche parte nell'universo dove andresti? Perché? Farò una top ten. Terra Santa. Non penso ci sia nulla da discutere. Mi sono espresso più volte sulla mia fede in questo spazio (ho scritto più di un articolo in merito e proprio la scorsa Pasqua ho riflettuto assieme a voi sul Triduo) e, … Continua a leggere Teleport

Art appreciation

Hai bisogno di essere d'accordo con la vita di un artista o ti basta apprezzare la sua arte? In sostanza, riusciresti a scindere l'artista dall'arte che fa spendendone denaro? Dirò solo una cosa: se doveste conoscermi e poi leggere i miei scritti, non leggereste mai i miei scritti. Davvero, sono intrattabile, puntualissimo, dico sempre quello … Continua a leggere Art appreciation

Cringe – worthy

Ti senti nervoso quando vedi qualcun altro che si imbarazza? Cosa faresti per calmarlo? In realtà no, mi innervosisco anche io. Faccio un esempio. Siamo durante una serata a un uomo mio amico si dà da fare per approcciarsi a una ragazza. Solamente che non ha neanche tentato il primo approccio, limitandosi a guardarla da … Continua a leggere Cringe – worthy

Freaky Friday

Se potessi essere qualcun altro per un giorno, chi sceglieresti e perché? Se ti sembra troppo facile, prova questo suggerimento: chi ti piacerebbe spendesse un giorno nei tuoi panni e cosa speri di imparare da questa esperienza? La risposta ce l'ho già a casa. Mia sorella. Per un giorno solo, vorrei vivere la vita di … Continua a leggere Freaky Friday

Prized possession

Descrivi un oggetto di cui sei stato incredibilmente attratto da bambino. In cosa si è trasformato? Due binari, su cui far passare le macchinine telecomandate. Ai bordi dei binari, un piccolo cartonato raffigurante una città distrutta da Godzilla. Le macchine sfrecciavano al comando del pulsantino che avevo in mano, e poi salivano, e poi scendevano, … Continua a leggere Prized possession

INTJ

I party e la folla ti riempiono di energia, o cerchi la pace e la quiete? Di sicuro i party e la folla non mi riempiono di energia, ma neanche mi dispiacciono. Faccio un esempio. Supponiamo di essere in un party con tanti amici. Ti diverti e il tempo passa veloce, no? Bene. Supponiamo allora … Continua a leggere INTJ

Comfort zone

Con cosa ti senti più rilassato? Nel senso, preferisci la routine e pianifichi tutto, o lasci che sia? In medio stat virtus. Perdonate il mio latino, dopotutto ho fatto il Nautico. Io sono uno che pianifica il più possibile, onde evitare i margini di imprevisti. Ad esempio, se l'appuntamento è a ore X, io mi … Continua a leggere Comfort zone

180 degrees

Raccontaci di quella volta in cui hai cambiato totalmente modo di vedere nei tuoi pensieri, o di quella volta che ti sei comportato in maniera completamente diversa da come fai di solito. Allora. Vi ho mai parlato della volta in cui ho ballato? No? Perfetto, oggi parlerò di quella volta in cui ho usato la … Continua a leggere 180 degrees

Erasure

Se avessi la possibilità di cancellare un evento del tuo passato, quale cancelleresti e perché? Eh, avessi una gomma... Il pensiero di oggi è così, tutto qui, finito. The end. Ok dai, scherzavo. Una volta ho visionato "Eraserhead", il primo film diretto da David Lynch. David Lynch è, in quanto surreale, un autore a cui … Continua a leggere Erasure

Tredici.

Il diciotto febbraio è il giorno che non c'è, l'unico dell'anno in cui il blog fa silenzio. Fatemi fare silenzio, almeno per oggi. Tredici anni che non c'è più. Mi chiedo sempre cosa ne sarebbe stato di me, se ci fosse ancora. E chissà se non ci sia davvero? Innanzitutto, probabilmente avrei continuato la carriera … Continua a leggere Tredici.

E sono ventinove.

È stato più facile correre sotto le granate che camminare sulle macerie. E che macerie, che granate. Una dopo l'altra, una più pesante dell'altra. Una che si fissa sul cranio, sicuramente, e non va via, e ti giri a destra e a sinistra, ma il buio rimane sempre buio e il giorno dopo un piccolo … Continua a leggere E sono ventinove.

Ricordi che non ci sono.

Guardo le stelle e ogni tanto ci penso, a come sarebbe potuto essere ma che invece non è stato. Racconto non di Aven, ma di Andrea, il lato malinconico di me stesso. Oh, me la ricordo. Ed ho il coraggio di amarla ancora. Chiamatemi infantile, romantico, sognatore, come preferite. C’era Lei. Sono passati esattamente dieci … Continua a leggere Ricordi che non ci sono.

Dodici.

1. Non ci sei da dodici anni. Ma ne sento comunque ancora il profumo, la presenza, i sussurri. 2. Le tue poesie mi sono d'ispirazione. 3. Nonostante non sarei dovuto arrivare al sesto mese di gravidanza, mi hai tenuto stretto e hai fatto di tutto per farmi nascere. 4. I pomeriggi lunghissimi con te mentre … Continua a leggere Dodici.

Su di me: Newbookclub Palermo

Locandina e manifesto ❤   Oh, salve. Vi stavo aspettando. Vi starete chiedendo: che cosa significa Newbookclub, vero? Be', posso partire col dire cosa significa Newbookclub per me. È come una casa, dove incontro un sacco di compagni di viaggio, che col tempo sono diventati una famiglia: c'è il fratello impegnato socialmente, la sorella che … Continua a leggere Su di me: Newbookclub Palermo

Undici.

Come ogni anno, voglio ricordare mia madre e come questo evento diventa sempre peggio. Oggi, peraltro, è domenica. Come quella volta del 2007. Avevo sedici anni e non credevo, non pensavo, non immaginavo. Di sicuro, quando poi mi è piombato il mondo addosso, è stato come mi si fosse strappata via l'innocenza, annunciando il momento … Continua a leggere Undici.

Test: sei giro di Do o di Sol?

Forse non tutti sanno che da marzo ho cominciato a suonare la chitarra. La prima cosa che ho imparato a fare sono gli assoli spericolati dietro la schiena il giro di Do e di Sol, e adesso, dopo circa sei mesi, chiedo a voi: siete più Giro di Do o di Sol? Come si chiamano le … Continua a leggere Test: sei giro di Do o di Sol?

27 gone without a trace.

Cin cin! Oggi è il mio compleanno, nel senso che compio 27 primavere. Se ho deciso di intitolare questo articolo con un pezzo della canzone dei Green Day "Amy" è perché non solo voglio omaggiare qualcuno che ci ha lasciato molto presto, ma anche perché ho un certo timore di questa età. ODDIO STO MORENDOH … Continua a leggere 27 gone without a trace.

Recensioni: Streghe

"Spiriti potenti, vi invochiamo Vegliate su di noi che stanotte balliamo" Ah, non è di queste streghe che si parla? Direi di no. Parliamo invece del Secondo Canale, alla sera, in cui ci si trasformava in seguaci di un trio di ragazze che trova il Libro delle Ombre, un libro ereditato dalla nonna che spiega … Continua a leggere Recensioni: Streghe

Recensioni: Pilastri della Terra.

Che ci fanno il presidente Snow di Hunger Games, Marius dei Miserabili e Peggy Carter di Captain America nella stessa serie televisiva? Si direbbe una barzelletta, ma è ciò che è successo in questa miniserie televisiva. Siamo nel XII secolo. La Nave Bianca è affondata, e in Inghilterra non si sa bene chi debba governare.Su … Continua a leggere Recensioni: Pilastri della Terra.

Recensioni: dottor House.

Gregory House in una scena della serie Allora, forse sto scrivendo questo articolo un po' in ritardo, ma posso assicurarvi che il dottor House è una delle mie serie favorite, quindi ne parlerò un po' in questo articolo. Dunque, di che si parla? Di un dottore un po' zoppo che risolve tutte le malattie che … Continua a leggere Recensioni: dottor House.

30 day writing challenge #30

I tuoi alti e bassi del mese In questo mese ho avuto degli alti dei bassi: mettiamo qui una top five per ciascuno: ALTI a) L'Empire State Building, uno degli edifici più alti del mondo. Questo sì che è alto! Cavolo, avete visto quanto? Dobbiamo tutti vederlo piegano la nuca all'indietro, altrimenti non rientra nel … Continua a leggere 30 day writing challenge #30

30 day writing challenge #29

Quali sono i tuoi obiettivi per i prossimi 30 giorni? Questa è una domanda piuttosto semplice. Dunque, oggi è il 31 maggio, quindi i prossimi 30 giorni sono tutti quelli di giugno. E cosa si fa a giugno? a) Si va a mare b) si va a mare c) si va a mare d) si … Continua a leggere 30 day writing challenge #29

30 day writing challenge #28

Scrivi di 5 cose che ti fanno morire dal ridere. Ovviamente non sono solo le cinque seguenti cose che mi fanno morire dal ridere, ma vi fornirò questi esempi giusto per conoscermi meglio, e farvi capire su cosa si basa la mia stessa comicità. Voglio dire: chi mi ha ispirato? Jim Carrey, attore che ho … Continua a leggere 30 day writing challenge #28