Ricetta: Zafferano al risotto.

Il risotto è forse uno dei piatti più versatili che esistono su questo triste mondo. Certo, esistono le uova. E, certo, esistono anche quelli a cui piace il vino e quant'altro. Ma un piatto in particolare vale la pena essere trattato qui, in queste pagine. Lo zafferano al risotto. Per poterci saziare tutti, dobbiamo scegliere … Continua a leggere Ricetta: Zafferano al risotto.

Ricetta: Pizzoccheri senza Valtellina.

Noi siamo in Sicilia, a Palermo per la precisione. La Valtellina, nel momento in cui sto scrivendo, non so neanche com'è fatta, per cui faremo i pizzoccheri. Se mi vien voglia di guardare i monti, me ne vado su Google Maps e muovo l'omino, ed è lo stesso. Lo stesso piacere, la stessa emozione.Anche no. … Continua a leggere Ricetta: Pizzoccheri senza Valtellina.

Ricetta: Vongole agli spaghetti.

Il mare. Ha ispirato naviganti, pesci, acquari di tutto il mondo. E noi siamo qui per esaltare le prelibatezze che giornalmente ci regala, proprio perché, come si sa, del mare non si butta via niente. A parte l'acqua, che sarebbe il componente principale. Si fa essiccare e otteniamo il sale. Una volta ho assaggiato il … Continua a leggere Ricetta: Vongole agli spaghetti.

Ricetta: Minestra alla finestra.

"Se non ti mangi la minestra ti butti dalla finestra" È così che cantilenavano le nostre mamme, quando cu vedevano giocare con quel piatto disgustoso e orribile. Ma perché erano così drastiche? Perché invitare al suicidio il proprio figlio, solo perché legittimamente non gli piace il minestrone? Proviamo a capirlo insieme e soprattutto se questi … Continua a leggere Ricetta: Minestra alla finestra.

Ricetta: Mozzarella catturata.

Si sa, tutti noi abbiamo visto Masterchef. Intendo io e coloro i quali leggono i miei articoli, ossia me stesso anni dopo.L'ho visto così tante volte che ormai certi piatti sono diventati una leggenda. Senza scomodare IL piatto per eccellenza, e tutti voi avete capito quale e lo vedo che stai anche annuendo, vediamo un … Continua a leggere Ricetta: Mozzarella catturata.

Ricetta: Uova al paniere.

"Ora ti romperò io le uova nel paniere!" È vero, è proprio quello che dicono i cattivi ai buoni, a un certo punto della storia. Vediamo allora cosa serve per creare una specialità da cena, quindi un secondo piatto da leccarsi i bicipiti! E non sto scherzando, perché, se osserviamo gli ingredienti: - Delle uova … Continua a leggere Ricetta: Uova al paniere.

Ricetta: Scialatielli di pollo.

È molto semplice pensare che gli scialatielli siano una pasta. Se invece noi facciamo un passo indietro e immaginiamo che gli scialatielli possano essere... come dici? "No, è una pasta, dico davvero" E allora vediamo cosa serve. - Uova - Farina - Eheh che credevi - Un pollo Innanzitutto per poter fare dei perfetti scialatielli … Continua a leggere Ricetta: Scialatielli di pollo.

Ricetta: Panelle con le melanzane.

Palermo è forse il capoluogo della Sicilia. Possiamo dire, con un po' di immaginazione, che sia il cuore del Mediterraneo, proprio per merito della posizione strategica che coltiva la Sicilia dall'inizio dei tempi, ossia al centro di questo mare che tanto ha dovuto penare per trovare il suo posto nel mondo. La mia città è … Continua a leggere Ricetta: Panelle con le melanzane.

Ricetta: Pasta alla norma senza norma.

Il nostro viaggio in Italia continua. Abbiamo visitato Milano, Roma e Firenze. Adesso è il momento di tornare a casa, ma per non tornare proprio nella mia abitazione in senso letterale, ci mettiamo qui, in questo punto preciso della Sicilia dell'entroterra e ordiniamo un piatto. Ci viene pervenuto. È vuoto. "Eh, lei ha chiesto un … Continua a leggere Ricetta: Pasta alla norma senza norma.

Ricetta: Focaccia al disco volante.

"Guarda! L'aereonautica militare è arrivata con i nostri aerei circolari!" Così si pronunciava il presidente degli Stati Uniti, quella volta in cui i grigi sono venuti a farci visita, per poi siglare un accordo di amicizia che ha avuto un sapore storico. Abbiamo risolto il problema della bambina dentro il pozzo e loro ci hanno … Continua a leggere Ricetta: Focaccia al disco volante.

Ricetta: Tarallucci e vino.

È un bel giorno oggi per far finire le cose a tarallucci e vino! Come dici? Non sai cosa significa? Significa che tutto è bene quel che finisce bene, e per festeggiare qualcuno tira fuori dei tarallucci e del vino, che sia rosso per carità. Cosa serve, allora? - Farina - Uova, credo - Spezie … Continua a leggere Ricetta: Tarallucci e vino.

Ricetta: Patate e cipolle.

Patate e cipolle sono forse il piatto più povero che esiste: non ho nominato nemmeno il pane, per cui deve essere una cosa talmente tanto poco importante che in effetti mi chiedo che ci stiamo a fare qui, ché il nostro yacht extralusso ci aspetta. Ma, oggi, vogliamo rimanere umili per cui atteggiamoci a parchi … Continua a leggere Ricetta: Patate e cipolle.

Ricetta: Fare il pane con i denti

Con questo articolo vi darò pane per i miei denti. In ogni caso, è molto bene specificare che i miei denti stanno tutti molto bene e zia Flipolda, il mio molare destro, vi manda i suoi saluti. Certo, non può più mangiare granite ma cosa volete, è l'età. Il mio ennesimo compleanno si avvicina e … Continua a leggere Ricetta: Fare il pane con i denti

Ricetta: Cacio con le pere.

"Al contadino non far mai sapere quanto è buono il cacio con le pere" Questo si diceva, una volta, tra gli adulti di un tempo, soprattutto se gli adulti in questione abitano in città. Ma perché, poi, non farlo sapere? È forse una mera questione di rima? Vediamo un po' di fare questa ricetta, allora. … Continua a leggere Ricetta: Cacio con le pere.

Ricetta: La ricetta perfetta.

La ricetta perfetta. Che bell'articolo oggi. Non mi sono fatto mancare niente, vero? Vediamo un po' quali sono gli ingredienti per la ricetta perfetta, una cosa che farebbe tremare i polsi persino a Cell, che è l'essere perfetto. INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE - Della buona musica, quella che piace a te - Una sedia a … Continua a leggere Ricetta: La ricetta perfetta.

Ricetta: Cotoletta vicino Milano.

Il nostro viaggio nei noti paesi italiani continua. Facciamo tappa a Milano, città famosa per essere attraversata da un naviglio, ma anche da diversi piccioni nella piazza principale. Ma cosa ci fa uno come me, che ha fatto il Nautico, in una città senza mare? Ordino una cotoletta. Ma non lo farò qui, in pieno … Continua a leggere Ricetta: Cotoletta vicino Milano.

Ricetta: Fiorentina senza ketchup.

Siamo a Firenze, città di artisti, di poeti, di medici. Siamo qui, da soli, nel più importante luogo di mangiare della città, ed abbiamo ordinato una fiorentina gustosa. Mi viene in mente una cosa, mentre osservo il bel colore che ha. Come sarebbe la bistecca fiorentina senza ketchup? Mentre la gusto con piacere, un boccone … Continua a leggere Ricetta: Fiorentina senza ketchup.

Ricetta: Tortellini mutanti.

I tortellini, come abbiamo visto nella vecchia storia "Dante il tortellino gigante", mutano. Ecco perché, per la prima volta nella storia di questo blog, proveremo anche a cucinarli, in modo che non mutino più e possiamo anche mangiarli, senza che ci cresca all'interno del nostro stomaco, una piantagione di tostapane. In effetti, in estate tutti … Continua a leggere Ricetta: Tortellini mutanti.

Ricetta: Amatriciana con l’uovo.

Il modo migliore di fare una perfetta amatriciana è... Ma chi ha messo un uovo qui? Oh, ma non saranno stati quelli che hanno provato a fare la carbonara e lo hanno lasciato qui da noi? Ma noi non ne abbiamo bisogno! Abbiamo bisogno, invece, del guanciale e del pomodoro, credo pelato. "Ehi" Scusa Voldemort. … Continua a leggere Ricetta: Amatriciana con l’uovo.

Ricetta: Carbonara senza uovo.

  Siamo a Roma. Siamo qui per scoprire il cognome di Totti.Quale sarà, secondo voi? In attesa di scoprirlo, possiamo anche vedere un po' in che modo funziona la pasta alla carbonara.Si prende il guanciale, un paio di uova e la pasta. Tutto qui, davvero. Ma noi abbiamo già fatto aprire a tutti i romani … Continua a leggere Ricetta: Carbonara senza uovo.

Ricetta: Brodo con tutto.

Oggi continuiamo la nostra dieta mettendo il brodo sul fuoco e nel frattempo condendolo con tutto. Mi spiego meglio. Tutti voi avrete sentito parlare di minestrone, vero? Una roba insipida, scialba, che si mangia soprattutto in inverno, quando qualcuno ha la fortuna di viverli, in cui ci troviamo, mollicci e galleggianti, anche delle verdure che … Continua a leggere Ricetta: Brodo con tutto.

Ricetta: Verdura al sapore.

Buondì! Oggi siamo qui per parlare soprattutto di ricette. Chi di voi conosce la ricetta perfetta? Nessuno? Nemmeno io! Ma non siamo qui, fortunatamente, per svelarla. "E comunque la ricetta perfetta è quella delle arancine" Silenzio, Salvo. Salvo è uno di Palermo. Si chiamano tutti Salvo, o Totò, o Gaetano. In ogni caso, oggi parleremo … Continua a leggere Ricetta: Verdura al sapore.

Quindici.

Photo by Pixabay on Pexels.com Mi ricordo che una volta era mattino. C'era sempre il sole, in quei giorni. Era primavera ed era una bella giornata. Ricordo che siamo andati dal fruttivendolo. Attraversammo la stradina del paese, Valenzano, diretti in via Trento. Ci tenevamo per mano, e tutto era semplice. I pomeriggi potevano essere anche … Continua a leggere Quindici.

Pianto

Il pianto Arrivò. Intenso. Arrivò intenso.La lacrima, la prima lacrima, scese lenta dalla guancia."No, ehi, ci sono io"Una voce entrò nel suo campo uditivo. "Chi ha parlato?" chiese."Forse non mi sono presentata. O non a te, perlomeno. Sono la bocca. La bocca parla, se non vado errato""Cos'è, un quiz? Parla, cinque lettere" osservò la lacrima, … Continua a leggere Pianto

Odd couple

Una casa disordinata, o un ufficio, ti fa divenire ansioso e nervoso, o preferisci pulire prima che qualcuno arrivi? "Voglio una vita disordinata" cantava quello. O simile. Diciamo che avere un metodo trasandato, una stanza disordinata, un vestito non stirato, comunica tantissimo alla gente. Vuol dire caos, un'eterna lotta col cervello, una crisi esistenziale. E … Continua a leggere Odd couple

Una storia fuori controllo/16

"Tanti auguri a te… tanti auguri a te… tanti auguri, Gelsomino… tanti auguri a te!"In effetti c'era un Gelsomino piazzato proprio al centro di una tavolata. Diversi fiori erano accerchiati e stavano battendo i loro petali, come a voler fare un applauso."Che succede? Ah, aiuto, lasciatemi!"A nulla valsero le urla confuse del povero Cobra, che … Continua a leggere Una storia fuori controllo/16

Insomma/14

Jack non aveva idea di come doveva andare la conversazione ma non ebbe neanche tempo di pensarci, perché l'attaccapanni divenne una maniglia.Non una porta, non una toppa dove infilare le chiavi, ma una maniglia. Una che imitava Pinocchio, ma non aveva il naso lungo, solo un po' storto in modo da poter essere abbassato più … Continua a leggere Insomma/14

Insomma/12

Jack sulle prime rimase spiazzato e non c'entrava nulla il fatto di stare camminando su una strada principale. Immaginò Margaret con un tulle e volteggiare sulle note de Il Lago dei Cigni.Improvvisamente, partirono le note proprio di quell'opera. La casetta si imbarazzò, perdendo molte tegole a causa dell'imbarazzo. "Non so ancora danzare con la grazia … Continua a leggere Insomma/12

Insomma/8

Jack era nervoso. Il frullatore stava per mangiarlo e la casa non stava facendo nulla per proteggerlo, anche se aveva più volte dimostrato che fosse particolarmente gelosa."Come mai cadono mattoni?" chiese il ragazzo. La casa rispose "Mi chiamo Margaret, e poi guarda, i mattoni non cadono"Effettivamente tutti quelli a forma di parallelepipedo, ovvero la maggior … Continua a leggere Insomma/8

Insomma/7

Jack, un po' innervosito dal continuo proseguire degli eventi, via via sempre più assurdi, della dimensione in cui si trovava, stava proseguendo sempre verso Ovest seguito dalla casa, che balzellante attendeva il prossimo stop.Che però non arrivava.Al ragazzo facevano male le gambe. "Vuoi una sedia?" chiese Margaret usando un tono premuroso. "No, grazie""Mi hai detto … Continua a leggere Insomma/7

Insomma/6

Jack cominciò a fare la conta dei pezzi. Purtroppo, non era una cifra tonda. "Sono mille?" chiese a un certo punto la voce."No, sono arrivato a dodicimilacinquecentotrentasei" rispose. "Va bene, allora puoi andare" Jack si stupì "Non ho finito" osservò "Nessuno aveva chiesto di contare tutti i pezzi, ma solo di rispondere se fossero mille … Continua a leggere Insomma/6

Insomma/4

Jack rifletté intensamente su quel che aveva detto la voce. Che cosa diavolo significava che era importante mettere una roba o qualunque cosa fosse l'oggetto preso da terra e riporlo nella casa? Poi si ricordò di una cosa. "Casa?""Mi chiamo Margaret" Jack represse un brivido, anche sua sorella si chiamava Margaret e stava di fatto … Continua a leggere Insomma/4

Competition

In quale attività eccelli? Per rispondere a questa domanda prenderemo tutte le attività principali esistenti e ci daremo un voto da uno a dieci, spiegando perché. DORMIRE: 10/10. Qui c'è poco da dire. Dormire è l'attività che mi riesce meglio. Che bellezza. E che vita attiva, potreste dire. SALUTARE: 5/10. Fatico un po' a salutare, … Continua a leggere Competition

Bicchieri

"Vuoi davvero sapere come avviene il mio processo creativo?" Il tavolo, che aveva sentito quella storia almeno quattro volte, sospirò rassegnato. "Ok, dimmi allora. Sono proprio curioso" Non era vero, ma il bicchiere abboccò e cominciò a raccontare "Be', devi sapere che io all'inizio della mia carriera ero un lampadario" "Lampadario? Dove?" "Non c'è nessun … Continua a leggere Bicchieri

Quattordici.

E un altro anno è passato. Ogni volta che torno qui, a questa foto, mi ricordo sempre che c'è stato un periodo in cui ero giovane, insicuro, superficiale. Guardate questa foto, e guardate bene. Sì, stavo osservando da tutt'altra parte. Il fotografo, conoscendomi, non ha neanche provato a farmi capire un concetto importante. La fotografia … Continua a leggere Quattordici.

Un nuovo diritto

Vorrei avere il diritto di cambiare il mondo. Caro mondo, vuoi essere cambiato? “Non sono mica una televisione” Già, ed io non sono un telecomando. In ogni caso, vecchio mio, è come se avessi un canale solo. Vecchio, monotono, fatiscente. Ultimamente hai preso anche fuoco... dopo troppi periodi di tristezza, di guerre, di egoismi. Ti … Continua a leggere Un nuovo diritto

I believe in magic

Sei stato trasformato in un mistico che ha l'abilità di fare la magia. Condividi le tue nuove abilità nel dettaglio. Come userai la nuova abilità? Ricevetti una lettera e il primo settembre mi recai, utilizzando un treno rosso, in questa scuola piena di torri, torrette e centoquarantadue gradini. Un preside dalla barba lunga mi chiese … Continua a leggere I believe in magic

Brainvawe

Qual è la migliore idea che tu abbia avuto? Regalaci la tua idea migliore in ogni tuo dettaglio. Quando è venuta, com'è venuta, e i problemi che essa ha risolto. L'idea migliore che io abbia mai avuto? Eravamo al saloon, io, John e Jack. C'era Joe, il barista afroamericano, che stava pulendo un bicchiere. Ci … Continua a leggere Brainvawe

Yhe guilt that haunts me

Condividi con noi un momento in cui sei stato sopraffatto dalla colpa. Quali erano le circostanze? In che modo ti sei sentito colpevole? Beh, mi sento colpevole tutte le volte che... MANDO UN MESSAGGIO. Che sia un gruppo, un estraneo o una persona cara mi sento sempre in colpa perché ho paura di disturbare. Sono … Continua a leggere Yhe guilt that haunts me

Interplanet Janet

Devi decidere il design per il tuo pianeta personale: raccontaci tutto riguardo il suddetto: meteo, stagioni, esseri viventi. Ebbene fallo. Il mio pianeta di sicuro non sarà vegano, per cui avrà il seguente nome: NOVEG. Non ho bisogno di molto spazio, per cui lo farò molto simile alle dimensioni della Luna o giù di lì. … Continua a leggere Interplanet Janet

Io boh capitolo 2

Il libro è mio amico. “Scusa birra, di cosa stai parlando?” Io, in quanto birra, non posso forse affermare che i libri sono amici e non caloriferi, per caso?” “B, ma con chi stai parlando? Mettiti nel calice e non fiatare, in modo che colui che ti beve possa cantare una canzone!” In questo caso … Continua a leggere Io boh capitolo 2

Mad as a hatter

Raccontaci di quella volta in cui hai proprio perso le staffe. Cosa ti ha fatto arrabbiare in maniera così potente? Eh, vorrei dire, hanno ucciso il mio migliore amico davanti ai miei occhi! Eravamo sul pianeta chiamato Namecc. Mio figlio Gohan, quel buontempone di Piccolo e Crilin stavamo per tornare sulla terra credendo di aver … Continua a leggere Mad as a hatter

By the skin of your teeth

Condividi un momento in cui ce l'hai fatta per il rotto della cuffia. Per il rotto della cuffia? Ma almeno lo sapete cosa significa? Prenderò la definizione dal mio dizionario: "Rotto della cuffia: dicesi di qualcosa che si è rotta, e mentre si è rotta tu avevi la cuffia fra le orecchie quindi non hai … Continua a leggere By the skin of your teeth

Memories of holidays past

Qual è la tua vacanza preferita? Racconta un tuo ricordo fra i ricordi che hanno fatto di quella festa una cosa speciale per te. Il Natale col nonno. Era una mattina come tutte le altre, ed io e mamma aspettavamo il nonno con mio cugino, per poter fare lo sfincione. Tutto era pronto:la cucina era … Continua a leggere Memories of holidays past

Arancine is the mother of invention

Immagina, grosso modo e senza perderti troppo nel dettaglio, un'invenzione che potrebbe aiutare le arancine a essere più buone. Descrivi come la tua invenzione funziona e aiuterà a salvare il pianeta. Il 13 dicembre è l'Arancina Day. Voi quante ne mangerete? Io quest'anno punto a dieci pieno. Ce la farò, se no avremo un bel … Continua a leggere Arancine is the mother of invention

Daring do

Raccontaci di quella volta che hai salvato qualcun altro da una situazione pericolosa. Cos'è successo? Come hai prevalso? Vi racconterò di quella volta che ho salvato una ragazza solo perché le ho chiesto "Come stai?" al posto giusto e al momento giusto. Beh, sembra che io abbia posto la domanda più banale del mondo, ma … Continua a leggere Daring do

Out of your reach

C'era un giocattolo dei tuoi o qualcosa che hai sempre voluto da bambino, durante le vacanze o per i tuoi compleanni, ma che non hai mai ricevuto? Raccontacene un po'. Ho sempre voluto la pista. L'ho avuto e ci ho giocato giusto in tempo per farmici una foto. Era bela, c'era Godzilla che distruggeva la … Continua a leggere Out of your reach

A source of anxiety

Scrivi di un rumore - o anche del silenzio - che non se ne andrà tanto facilmente. Ti lasciamo interpretare questa roba come vuoi. Il rumore dei pulsanti di questa povera tastiera che hanno a che fare con questi miei indici unti. Sì, scrivo solo con gli indici, e soprattutto non penso mai, mai, MAI, … Continua a leggere A source of anxiety

Fifteen minutes

Hai 15 minuti per poter comunicare un messaggio al mondo. Cosa diresti? Scegli tu con quale media. "Cari visionatori di televisione. So che state guardando, ma in realtà volevo solo impartire un messaggio che non sia noioso. Comincerò dai coccodrilli. Una volta mi è stato detto che non ne parlo mai, quindi... come state? Vi … Continua a leggere Fifteen minutes

The power of touch

Le texture sono ovunque: quale fra le texture è più evocativa per te? "ROWENTA PER CHI NON SI ACCONTENTA" E dai. Ci siamo cresciuti tutti con questa frase. Tutti, sì. Anche i 2005. Il fatto è che potete anche non crederci ma, quando mi è stata fatta questa domanda, non ho avuto dubbi. Era quello … Continua a leggere The power of touch