L’ultima goccia.

E infine eccomi qui, esangue, esanime, fisso a guardare il cielo.Non riesco più a respirare molto bene. Sono stato malmenato molto a fondo. Ne ho date anche io, intendiamoci, solo che il mio avversario è stato più bravo, bravo abbastanza da uccidermi e lasciarmi qui.Il dolore della lotta concerne anche la sconfitta, me lo dicevano … Continua a leggere L’ultima goccia.

Ispirasfida.

Se mi avessero detto "Guarda fuori dalla finestra e mi dici quello che vedi", non avrei mai creduto di vedere…!Tutto comincia nel momento in cui poggio le braccia sulla ringhiera. Abbasso lo sguardo e la cima di un pino sogghigna. Deglutisco"Sandro! Ho bisogno del tuo aiuto!"Rimango un po' perplesso."Mi chiamo Andrea" lo correggo."Non fare lo … Continua a leggere Ispirasfida.

Barbablù riscritto.

Elise non riusciva a dimenticare l'orribile immagine che il suo tremendo marito le aveva involontariamente donato."Dammi le chiavi" ordinò lui. Aveva già la mano aperta.Elise, sentendo ancora il sangue sgocciolare, arricciò la labbra e abbassò lo sguardo."Sono basita" commentò. "Perché uccidi le tue mogli e le tieni sotto sale, in modo che non deperiscano?"Barbablù strinse … Continua a leggere Barbablù riscritto.

Formiche e bar

Al giorno d'oggi, essere una formica è molto complicato. Diciamocelo, prendere le provviste per affrontare l'inverno lo si faceva una volta. Adesso usciamo, ci facciamo vedere, ridiamo, scherziamo, facciamo anche le flessioni con pesi enormi addosso.E sta di fatto che io, Andrea, sono una loro simile.Un momento… cosa? Sono una formica? Ma Albertanna mi ha … Continua a leggere Formiche e bar

Libri e drogherie

Non riesco a smettere di leggere questo libro. È come una droga, sono messo lì a spulciarlo, sfogliarlo, ricominciarlo da capo e poi magari rileggere lo stesso paragrafo, per sentirlo mio, sentirlo intensamente, viverlo, inocularlo all'interno delle mie vene.Capitolo dopo capitolo mi ipnotizzo, e la mia giornata va avanti, cercando di riuscire a far tutto … Continua a leggere Libri e drogherie

Bambola di pezza

"Dai, prendila!"Giorgianna fa presto a incitarmi, ma non è semplice.Ma poi, proprio lì doveva cadere?"Non lamentarti, io guardo un muro da anni. Adesso la cosa si fa interessante perché ci sono un sacco di pecorelle, ma pensa che per un sacco di tempo ho dovuto guardare il nulla"Il nulla. Certo. Io invece non sto cercando … Continua a leggere Bambola di pezza

Nuvole e aspirapolvere

C'era una volta una nuvola.Se c'era qualcosa che questa non sopportava, erano le polveri sottili."Mi serve un aspirapolvere" affermò, stanca di vederne sempre in numero maggiore. Allora, la prima cosa che le venne in mente di fare, fu di andare da chi le vendeva, così chiese informazioni."Scusa, sai dove vendono aspirapolveri?" domandò, usando anche un … Continua a leggere Nuvole e aspirapolvere

Orologio

"Aven, Aven! Devo dirti una cosa importantissima! Ti prego, smettila di scrivere e ascolta questa cosa, è urgente!"Pazientemente, mi volgo e ascolto. È incredibile come le persone siano moleste proprio nel momento in cui sono più creativo."Lo sai qual è la canzone preferita di un orologio? Tik Tok di Kesha!"Segue un momento di silenzio."Devo ridere?"L'altro … Continua a leggere Orologio

Forse è il Medioevo.

È il medioevo, me ne accorgo subito dal freddo che fa. Una stanza piena di spifferi, laddove prima c'era una porta finestra, e anche dei topi che sembrano pantegane, là dove prima c'era ordine e pulizia, talmente meticolosa da sembrare fredda e poco accogliente. Ieri sera avevo il riscaldamento, ad esempio, messo anche molto forte. … Continua a leggere Forse è il Medioevo.

Tap, tap e tip tap.

Tap, tap, tap.Il laconico rumore di una tastiera riempiva l'intero spazio, altrimenti silenzioso.Infine, due mani si lanciarono sulla faccia, scivolando piano su occhi e lati del naso.Uno sbadiglio."Manca poco e la relazione è finita" si disse. Le dita ripresero affaticate."Dove sei stato?" chiese Excel a un certo punto. Gli occhi, fino a quel momento concentrati … Continua a leggere Tap, tap e tip tap.

Volo

L'aereo Cerottino, tra le altre cose, aveva sempre avuto la convinzione di poter un giorno andare a bere i marciapiedi."Con la cannuccia, grazie" ammise un giorno, nel volo diretto tra una latitudine e l'altra."Non capisco perché tu voglia andare al bar del cemento" prese a commentare un Cumulonembo. "Voglio dire, ci sarà un motivo per … Continua a leggere Volo

Cinese ucciso a coltellate. È giallo!

Tra le tante cose che si potrebbero dire della mia famiglia, una cosa è sicuramente senza ombra di dubbi: non manca mai il giornale. Non so neanche chi lo compra, ma lo leggo. Forse è sempre lo stesso numero, quindi posso anche leggere robe di quindici anni fa, ma siccome le notizie sono sempre le … Continua a leggere Cinese ucciso a coltellate. È giallo!

Beh, che dire!

Una volta riflettevo sugli australopitechi e sul loro impatto per quanto riguarda l'anno 951."No, tu lo fai sempre, non è una novità"Mi fermo. Tiro su col naso, tanto lo vedo, è proprio lì sul comodino. Ciò che ha detto il lampadario mi lascia pensare a molte cose.Ad esempio, la battaglia delle spugnette. Nessuno ci aveva … Continua a leggere Beh, che dire!

Controller.

Amavamo tutti Tekken 3. Era un gioco che univa grandi e piccini. Ricordo quel Natale del 98, in cui ci distruggevamo a vicenda in battaglie interminabili."No, ma è il controller che non funziona" dicevamo, soprattutto quando non riusciva una particolare tecnica che coinvolgeva tutte le dita della mano, ma finora non abbiamo mai visto che … Continua a leggere Controller.

Mascherina.

L'altra volta Umbertino stava camminando attraverso i marciapiedi. Ce n'era più di uno. Stava pensando ai fatti suoi quando all'improvviso gli cadde addosso una mascherina."Sacripante!" esclamò. "Non ci sono più i ventilatori di una volta!"Tutti gli attaccapanni accanto a lui si voltarono a guardarlo impanicati. "è tua l'invenzione della differenza tra puffo e torrone?"Umbertino guardò … Continua a leggere Mascherina.

Ciocco di legno.

"Quindi tu sei un Ciocco… di legno"Sospiro."È la quarta volta che mi presento. Sì, è esatto!"Tutti rimangono in silenzio."Sì, beh, puoi essere anche un po' più gentile. Noi ci chiamiamo ceppi, non ciocchi. Sei nuovo"Sono nuovo, però sto bruciando come loro. E tutto per i benefici del camino, il quale ci fa scoppiettare allegro."Beh" dico … Continua a leggere Ciocco di legno.

Cappotto.

"È lui"Mark Robson ama, da sempre, ribadire l'ovvio.Accartoccio la mia stagnola, col panino finito, e ingrano la marcia."Lo sapevo che è lui, eh" ribadisco. "Non c'è bisogno che lo indichi come se fossimo al circo"Robson sbuffa. "Scusami tanto, se ho notato che eri troppo impegnato col tuo panino." Fa una pausa."Non credi che sia meglio … Continua a leggere Cappotto.

Sigillo e ceralacca.

Amo il modo in cui sali su di me.Amo il modo in cui mi schiacci, mi sopprimi, mi opprimi e nonostante ciò mi lasci la libertà di espandermi, esprimendo me stessa come una carezza sulla superficie.Amo il modo in cui poi te ne vai, illudendomi con la certezza che tornerai.Amo il modo in cui appari, … Continua a leggere Sigillo e ceralacca.

Lettiera.

Delle tante cose che non capisco degli umani, è quella di chiamare il mio spazio dei bisogni "Lettiera".Non c'era bisogno, no? L'ho chiesto anche all'acaro e lui ha risposto "L'altro giorno stavo passando per i fatti miei e mi sei saltato addosso, cosa devo pensare?"In effetti ha ragione. Siccome non riesco a vederlo, probabilmente gli … Continua a leggere Lettiera.

Piumone.

Un forte e sonoro battito di martello echeggiò per tutta l'aula. Il giudice diede inizio all'udienza."Si dia inizio all'udienza!" dichiarò gracchiante. "Si presenti l'imputato"Introdotto da un forte clangore di catene, il piumone si sedette proprio di fronte l'autorità. Accanto a quest'ultimo, una coperta e un plaid."Qual è il capo d'accusa?" fu chiesto. Poco distante, la … Continua a leggere Piumone.

Test: Sei una ricetta?

Adesso voglio sapere se sei davvero pronto per fare una ricetta! "Un momento" Chi ha parlato? "Io voglio sapere che ricetta sono!" "Io voglio sapere che verdura sono!" "Io so fare i cento metri piani in una settimana!" Allora, calma. Cerchiamo di mettere ordine nei pensieri che altrimenti non si capisce niente. Io adesso porrò … Continua a leggere Test: Sei una ricetta?

Test: Sei onusto?

Ti ho visto un po' onusto, eh. Vetusto, forse. Astuto, anche. Financo asciutto. Però, in ogni caso, dovresti rispondere a questo test, è pensato a tutti gli onusti del mondo, non gli onesti, gli onusti.1 Quando vedi un faro, con la tua nave ti sollevia) Verob) Disarmantec) Non ho un farod) Falso3 Gli hater sono … Continua a leggere Test: Sei onusto?

Test: Quanto sei bravo in carpologia?

Non stupirti se questo test sarà pieno di pollici verdi. Stiamo parlando, in fondo, di questo, no? Della carpologia. E no, non si parlerà di carpe. Vediamo un po' se le sai tutte. 1 Per fare l'albero, che ci vuole?a) Ci vuole il legnob) Ci vuole due coccodrilic) Ci vogliono, ignorante2 Per fare il seme, … Continua a leggere Test: Quanto sei bravo in carpologia?

Test: Quanto sei irrefragabile?

Eh, quanto lo sei! Lo sappiamo entrambi… lo sappiamo entrambi, vero? Se non lo sai, non temere, ci sono io che ti insegnerò a svitare un tappo in maniera corretta, altrimenti a che servono gli amici?11 Quando Thanos ha detto "Ineluttabile", hai avuto una sensazione di benessere (V/F)12 Quando fai unisci i puntini sull'enigmistica, hai … Continua a leggere Test: Quanto sei irrefragabile?

Test: Sei filogino?

La filoginia è affetto, amore o ammirazione verso le donne. Lo dico, nel caso in cui qualcuno non abbia voglia di andare a cercare nel suo vocabolario, quello grosso intendo, non Google. Lo sai che ti vedo. Intanto che cerchi quel grosso volume pieno di termini, rispondi alle seguenti domande.1 Quando guardi un paesaggio, che … Continua a leggere Test: Sei filogino?

Test: Quante volte vai in gipsoteca?

Eh, quante volte? Vediamo allora.1 Lunedì seraa) Ci vado tranquillamenteb) Perché dovrei, è giorno di chiusurac) Forense2 Martedì seraa) Ci vado tranquillamenteb) In realtà non mi va, ho da farec) Ma poi Canova3 Mercoledì seraa) Che mal di testa! Ma sono andatab) Forse con un sorriso riusciremmo a risolvere molti problemic) No sul serio, perché … Continua a leggere Test: Quante volte vai in gipsoteca?

Test: Sei un flebotomo?

Sono pappatacei.Li hai visti, no?No? E allora scopri di cosa sto parlando nel seguyente test. Giuro che è pedissequo a quello che sto dicendo.1 Sei per strada e devi andare a destra o a sinistra, che fai?a) Giro a destrab) Ma se so dove recarmi allora prendo la svolta che mi è più congeniale, no?c) … Continua a leggere Test: Sei un flebotomo?

Test: Che faldistorio sei?

"… Pensate che questo faldistorio è stato costruito niente meno che dall'Imperatore Tancredazio!"Questo è quel che ci aspettiamo dicesse la guida turistica. Sai, non hai mai smesso di guardarla perché ha i capelli rossi. Però, comunque, vediamo che tipo di faldistorio sei, visto che abbiamo appurato avere questa origine. Potrei star mentendo.10 Quando sei stanco … Continua a leggere Test: Che faldistorio sei?

Test: Sei erubiscente?

Come vola il tempo, eh? Mi sa che sei diventato erubiscente, dopo tutti quei sacrifici ce l'hai fatta!È quello che diresti se non sapessi cosa significa. Invece, dopo questo test, sono sicurissimo che saprai misurare anche tu il tuo livello di erubiscenza! Vediamo un po'.1 Quando guardi un meme un po' spinto ti cringi. Vero/falso2 … Continua a leggere Test: Sei erubiscente?

Test: Quanto sei entomologo?

Ma quanto? Ma quanto lo sei? Lo sei davvero? vediamo un po' che cosa dice il dizionario in merito. Nessuno può dirsi tale se non risponde a questo test. I test servono solamente alle teste per ritrovare la loro A preferita, per cui non spaventarti.1 Chi è un vero entomologo?a) Chi ha collezione di farfalleb) … Continua a leggere Test: Quanto sei entomologo?

Test: Sei callido?

Non pallido, CALLIDO.Cosa vuol dire? Te lo dico subito. Avrai sentito certamente il termine "Astuto". Be', significa proprio questo. Se sei tra coloro i quali possono essere definiti tali, allora puoi seguire questo test e vincere un premio favoloso.1 Gary Oak fa parte dei Pokémona) Insomma, non propriob) Credevo fosse un umanoc) Oh sì, è … Continua a leggere Test: Sei callido?

Test: Quanto sei bravo in briologia?

La briologia, lo sappiamo tutti, è quell'arte.Adesso però scopriamo quanto sei bravo in questa pratica, tanto sai di cosa stiamo parlando, no?1 Tu conti i ciottoli delle strade del centro storicoa) Solo di martedìb) Solo a Bolognac) Eremo2 Tu tendi a dire "Animo" alle personea) Solo se hanno un'amicab) D'altra parte anima mia, torna a … Continua a leggere Test: Quanto sei bravo in briologia?

Test: Sei negletto?

E no, non posso essere tacciato di razzismo. Il termine qui sopra vuol dire sciatto, trasandato. Come questo blog. E tu, tu sei come il mio blog oppure sei ordinato?"Allora se si può dire perché hai usato solo una volta questo termine?Lo… lo scopriremo presto.1 Out! Disse la caffettiera. Bielorussia, caproni selvaggia) Se io fossib) … Continua a leggere Test: Sei negletto?

Test: Sei capzioso?

Si potrebbe anche dire che l'intero blog sia capzioso, ma in realtà voglio creare un test per chiederlo a te. Che parola strana! L'ho pensato anche io e, qualunque cosa possa significare siamo qui ad analizzare per bene la fine della civiltà occidentale.Via alle domande!1 Sei in una stanza con un integrale e un monomio. … Continua a leggere Test: Sei capzioso?

Test: Sei trascendentale?

In un mondo così materiale e immanente, mi fa piacere vedere gente trascendentale. Vediamo se lo sei anche tu, in modo da poter avere un riscontro sulla tua personalità. Buon gioco, ci vediamo ai risultati!Siamo al vero o falso classico. 1 Batman in un albo ha usato un carciofo per battere l'uomo pera.2 Iron Man … Continua a leggere Test: Sei trascendentale?

Test: Hai un buon eloquio?

Mi ricordo di quel tizio che disse "De vulgari eloquentia", ma c'è stato anche un certo Cicerone, che aveva un buon eloquio. Un altro oratore può essere l'indimenticato Gigi Proietti, quando faceva i monologhi. Insomma, ce ne sono.E tu? Tu hai un buon eloquio o lo devo chiedere a un altro? Rispondi con questo test.Si … Continua a leggere Test: Hai un buon eloquio?

Tutorial: Grattarsi la schiena.

Lo sai. Sto parlando di una cosa che conosci anche troppo bene.Quante volte ti è venuta voglia di grattarti la schiena? Troppe, vero? Ed hai usato i mezzi più improbabili: una mano di plastica, le porte, gli spigoli, finanche le stazioni di servizio.Adesso è il momento di mettere un punto..Perfetto!Per potersi grattare è importante fare … Continua a leggere Tutorial: Grattarsi la schiena.

Tutorial: Come ridere.

"Aven il tuo blog mi fa scompisciare!""Ho letto qualche tuo articolo e sono contentissimo di come lo stai gestendo!""Pazzesco, anche le rubriche fanno ridere!"Certo, tutto molto bello. La vostra approvazione è la mia miglior soddisfazione.Ma come si ride? Abbiamo mai affrontato questo argomento? No, vero? Allora, vi spiegherò come fare.Innanzitutto, prima di agire con gli … Continua a leggere Tutorial: Come ridere.

Tutorial: Amare il prossimo come se stessi.

Come noi stessi. Esatto, hai letto bene. Quindi, come si fa?Prendiamo ad esempio un cucchiaio. In questo senso, è lui il nostro prossimo, no? Dato che comunque lo abbiamo in mano e non vediamo nessun altro in giro per la stanza, dobbiamo relazionarci con lui, e magari chiedergli come sta.Lo sappiamo? No, direi di no. … Continua a leggere Tutorial: Amare il prossimo come se stessi.

Tutorial: Creare un precedente pericoloso.

Siamo in fila. Abbiamo: Uno davantiTuDobbiamo creare un precedente pericoloso, quindi dobbiamo fare in modo che lo diventi.In questo momento il Pericolosometro segna su "Normale, forse un po' stressato dalla fila alla cassa".Uno strumento precisissimo, se mi lasci un Kofi magari riuscirò a procurartelo.Per prima cosa, proveremo a fargli il solletico. Lui riderà, ma alla … Continua a leggere Tutorial: Creare un precedente pericoloso.

Tutorial: Prenderne uno per educarne cento.

Insomma, tante volte abbiamo preso uno per educarne cento, no?No?Be', allora QUESTO è il tutorial che fa per voi, ne sono sicuro. Innanzitutto, che cosa ci serve? centoOvviamente non intendo, e non Nintendo certo quella cittadella che si trova nel Nord Italia, ma intendo un centinaio. Fossimo stati in un altro periodo storico, avremmo detto … Continua a leggere Tutorial: Prenderne uno per educarne cento.

Test: Ti è piaciuta l’estate?

E allora, ti è piaciuta l'estate? Direi di sì, eh? Ti ho visto, con le foto al mare, col costume, con le granite in mano. E ti ho visto anche frequentare gente, serate, posti bellissimi. Sono proprio contento. Ma mettiamoci anche un attimo dalla parte di chi non ha vissuto tutto ciò (tipo io) e … Continua a leggere Test: Ti è piaciuta l’estate?

Tutorial: Chiamare il proprio cavallo Donato.

"A caval Donato non si guarda in bocca"Tutti noi abbiamo desiderato, almeno una volta nella vita, di chiamare il nostro cavallo Donato."Aven ma io non ho un cavallo"Il tutorial non parla di questo. Questo tutorial dà per scontato che tu abbia un cavallo. Noi ci limitiamo a spiegare come chiamarlo Donato.Innanzitutto dobbiamo guardarlo negli occhi.SE … Continua a leggere Tutorial: Chiamare il proprio cavallo Donato.

Tutorial: Pagare un cammello con una moneta.

"Pago moneta, vedere cammello"Attenzione a quel che chiediamo. Questo tutorial chiarirà tutti i vostri dubbi riguardo il vostro cammello.Innanzitutto dobbiamo capire che diamine sia questo cosiddetto cammello: si tratta semplicemente dell'estremità di una grossa corda.Noi vogliamo comprarla. Oh, sì che vogliamo. Parliamo di uno strumento che usiamo tutti i giorni, quindi ci serve.Però, per poterne … Continua a leggere Tutorial: Pagare un cammello con una moneta.

Tutorial: Derubare se stessi

"Mi hanno derubato!"Quante volte abbiamo sentito questa massima filosofica? E quante volte ci siamo detti di sporgere denuncia contro ignoti? Non l'abbiamo mai fatto? E cosa aspettiamo, allora? Possiamo derubare noi stessi senza saperlo! Saremo noi, per una volta, quelli ignoti!Cosa servono? Un oggetto di valoreTu"Aven ma io stesso sono un oggetto di valore, perché … Continua a leggere Tutorial: Derubare se stessi

Tutorial: Correre più della gazzella.

"Ogni mattina in Africa una gazzella sa che deve correre più del leone"Tutti lo sappiamo, tutti abbiamo ripetuto centomila volte questo proverbio, o diverbio, o qualsiasi cosa sia. Adesso, però, possiamo travestirci da gazzelle e vedere di riuscire a correre come loro, per non essere mangiati appunto da quel felino troppo cresciuto a cui piacciono … Continua a leggere Tutorial: Correre più della gazzella.

Tutorial: Rialzarsi otto volte.

"Qualora cadessi sette volte, mi rialzerei otto"Così dice un vecchio che va adagio. Sono costretto a sorpassarlo.Contiamole, allora, tutte le volte che cadiamo, e vediamo se riusciamo a rialzarci più volte! Caduta n. 1: siamo inciampati perché abbiamo messo male il tappeto. Il nostro cane è venuto in nostro soccorso, limitandosi ad annusare.Dobbiamo rassicurarlo. Abbiamo … Continua a leggere Tutorial: Rialzarsi otto volte.

Tutorial: Guardare la luna col dito.

"Gli stolti guardano il dito mentre il saggio indica la Luna"Tutti noi conosciamo la canzone che Luca Turilli ha scritto in onore al nostro satellite preferito, ma dato che esiste anche questo modo di dire voglio pubblicare un tutorial pronto per coloro i quali vogliono guardare con un dito la Luna.Per prima cosa, dobbiamo aspettare … Continua a leggere Tutorial: Guardare la luna col dito.

Tutorial: Partire da Quarto.

"Guarda Aven, come Garibaldi ihihi xdxdxd" Correva l'anno 1800 e qualcosa. Garibaldi partì da Quarto, una cittadella nel Nord Italia, pronto a raggiungere Marsala.La sua intenzione era quella di liberare l'Italia e renderla un'unica nazione. Bene, ispirati da quell'impresa possiamo aprire questo tutorial e dire a noi stessi che possiamo partire da Quarto e liberare … Continua a leggere Tutorial: Partire da Quarto.

Tutorial: Andare alla velocità della luce.

"Il Team Rocket va alla velocità della luce!"Sarà vero? Scopriamolo insieme.Supponiamo che la velocità della luce abbia davvero l'ammontare di trecentomila chilometri al secondo.Noi, in quanto esseri umani, riusciamo a fare cento metri in nove secondi. E questo il più bravo.L'impresa sembra improba, ma con questo tutorial possiamo camminare alla velocità della luce senza nemmeno … Continua a leggere Tutorial: Andare alla velocità della luce.